Inanellamento a Ponza, la stagione 2019 termina con 17mila catture

Si tratta della quarta miglior stagione in termini di numeri complessivi. Sul podio abbiamo in ordine decrescente gli anni: 2015, 2012, e 2011.

0
Inanellamento a Ponza

Inanellamento a PonzaLa stagione di inanellamento e catture presso l’Isola di Ponza è terminata nei giorni scorsi con risultati molto interessanti nonostante le condizioni meteorologiche non proprio favorevoli. Ecco come i volontari hanno raccontato le ultime attività presso questa stazione: “Giovedì 16 maggio siamo stati impegnati più del solito fra le reti e il tavolo di inanellamento, poichè in tutto durante la giornata sono stati catturati 1050 uccelli. Un numero non poi così straordinario per la nostra stazione, abituata a mesi di maggio impegnativi e faticosi.

Tuttavia è uno dei giorni con i conteggi totali giornalieri più alti della stagione 2019. Rimane giorno record indiscusso per la stagione 2019 il 31 marzo, quando in una sola serata abbiamo preso 570 pettirossi e in tutto 1300 uccelli. Già ieri abbiamo smontato la rete della cima per avvantaggiarci, perchè il forte vento non ci avrebbe permesso di riaprirla più. Con la giornata di domenica 19 maggio si è conclusa anche la stagione di inanellamento 2019 a Ponza! L’ultimo uccello inanellato è stato proprio il pigliamosche che vedete nella foto sopra. Nonostante sia stata una stagione all’insegna del maltempo, con pioggia, freddo e vento per praticamente tutte le settimane, la stagione 2019 si chiude con 17mila uccelli inanellati in tutto.

Ciò fa del 2019 la quarta miglior stagione in termini di numeri complessivi. Sul podio abbiamo in ordine decrescente gli anni: 2015, 2012, e 2011. Ci teniamo a dire un enorme GRAZIE a tutti, perchè la nostra stazione non esisterebbe senza l’aiuto di fantastici e instancabili volontari, aiutanti, visitatori e simpatizzanti. Grazie anche per averci trasmesso grande entusiasmo nel mettere in pratica un duro lavoro e assistendoci con genuina dedizione. Vi auguriamo una buona estate e vi aspettiamo per la stagione 2020! Questo non è un addio, ma un arrivederci”.

5/5 (6)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here