Incidente di caccia ad Ancona, bimbo ferito mentre accompagnava il padre alla battuta

Il ragazzino ha 10 anni e si trovava insieme al padre che partecipava a una battuta: il proiettile sarebbe rimbalzato su un muretto.

0
Battuta di caccia

Incidente di cacciaUn incidente di caccia ha funestato la domenica appena trascorsa in provincia di Ancona. Il fatto è avvenuto a Osimo dove un bambino è stato colpito al volto e alla spalla da un proiettile rimbalzato su un muretto. Il piccolo aveva accompagnato il padre durante una battuta di caccia, poi è avvenuto tutto.

Il ragazzino ha 10 anni ed è stato accompagnato proprio dal genitore all’Ospedale Salesi della città marchigiana. Attualmente si trova in rianimazione pediatrica anche se non sarebbe per fortuna in pericolo di vita. In particolare è stata richiesta una operazione di chirurgia maxillo-facciale per la ricostruzione eventuale del volto.

L’episodio si è registrato nel pomeriggio di ieri, domenica 28 ottobre 2018. L’incidente segue di pochi giorni quello che ha visto la morte di un ragazzo durante una battuta di caccia al cinghiale: in quel caso purtroppo la corsa in ospedale è stata inutile.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here