Johanna Clermont, la giovane che è diventata influencer della caccia

Il suo profilo Instagram parla chiaro, i 118mila fan attuali dimostrano che riesce a colpire nel segno (in tutti i sensi).

0
Influencer

InfluencerSi dice spesso che la caccia è un’attività per sole generazioni “attempate”, ma esistono nel mondo dei casi che smentiscono in parte questo dato di fatto. Una delle eccezioni è rappresentata da Johanna Clermont, lo pseudonimo della studentessa 23enne di Perpignan (non lontano dal confine tra Francia e Spagna) che è una influencer della caccia di tutto rispetto. Il suo profilo Instagram parla chiaro, i 118mila fan attuali dimostrano che riesce a colpire nel segno (in tutti i sensi) e che le sue foto e i suoi messaggi sono alla portata di tutti.

Si tratta anche della testimonial della piattaforma in streaming “Zone 300 – Cacciate i vostri pregiudizi”, uno slogan che sta avendo grande successo. Come ha rivelato alla stampa, nessuno in famiglia aveva mai praticato l’attività venatoria. Poi, mentre era al liceo, ha partecipato a una battuta di caccia insieme ad alcuni amici e le prime foto su Facebook con i cinghiali prelevati hanno attirato l’attenzione di un’azienda importante come Browning.

Prodotti come fucili, pistole, proiettili e altri accessori sono stati inviati per una pubblicità online da parte della giovane, la quale ha sottolineato di avere un grande rispetto per le prede, in quanto amante della natura e degli animali. I post su Instagram sono più di 500, sempre in grado di registrare tra i 2mila e i 3mila like, senza dimenticare i commenti e gli apprezzamenti. Si potrebbe a questo punto parafrasare un celebre film dei fratelli Coen, la caccia non è un’attività per “vecchi”.

4.82/5 (71)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here