La Giunta Regionale del Veneto approva il calendario venatorio 2017-2018

La data ufficiale dell'apertura sarà il 17 settembre, mentre la chiusura dell'attività venatoria è stata fissata per il 31 gennaio 2018.

0

Calendario venatorio 2017-2018Nel corso della giornata odierna, martedì 13 giugno 2017, la Giunta Regionale del Veneto ha approvato il calendario venatorio per quel che riguarda la stagione 2017-2018. Che cosa è stato previsto nello specifico? Anzitutto, la preapertura sarà consentita il 2, 3, 4, 9 e 10 settembre, più precisamente in relazione alla caccia da appostamento di merli, tortore, ghiandaie, gazze e cornacchie. Il 17 settembre 2017 è la data ufficiale dell’apertura ufficiale, mentre la chiusura è stata fissata per il 31 gennaio 2018: ovviamente ci saranno delle differenze in base alle specie da abbattere.

Uno degli esempi più interessanti è quello di starne, fagiani, quaglie e conigli selvatici, prelevabili dal 17 settembre al 31 dicembre di quest’anno. Per la caccia all’allodola bisognerà invece attendere il 1° ottobre (fino alla fine dell’anno), mentre il periodo 17 settembre-20 gennaio è quello scelto per beccaccia e tordo bottaccio. Per gli acquatici come il germano reale, la folaga, l’alzavola, il moriglione e il frullino si potrà andare a caccia dal 17 settembre al 31 gennaio del prossimo anno, mentre per la lepre bianca, la pernice bianca, il fagiano di monte e la coturnice si inizierà il 1° ottobre e si terminerà il 30 novembre. Un discorso a parte lo merita la caccia agli ungulati.

Il prelievo di daini, camosci alpini, caprioli, cervi e mufloni è autorizzata dai regolamenti provinciali, in base al territorio in cui ricade la zona faunistica: per i cinghiali si dovrà fare riferimento al DGR 2088 del 2010 e successive modifiche. Infine, i carnieri saranno distinti in base alla selvaggina stanziale e quella migratoria: nel primo caso si potranno abbattere 2 capi al giorno per un massimo di 35 capi stagionali, nel secondo i capi giornalieri saranno 25 (20 allodole, 10 quaglie, 10 canapiglie, 10 pavoncelle, 10 codoni, 5 morette e 5 combattenti).

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here