La Regione Lombardia convoca per la prima volta il Tavolo Nutrie

Lo ha reso noto l'assessore Rolfi: l'emergenza è nazionale e in territorio lombardo i danni sono sempre più preoccupanti.

0
Bassa Bresciana

Tavolo NutrieCome reso noto da Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, tra pochi giorni si riunirà per la prima volta in assoluto il cosiddetto “Tavolo Nutrie”. La data scelta è quella di lunedì 9 luglio 2018: Rolfi ha fatto presente di aver invitato tutti gli attori coinvolti per arrivare a un piano di contenimento condiviso. Ecco le sue parole: “Voglio mettere a fattore comune le esperienze per migliorare le risposte e soprattutto avere azioni coordinate su tutto il territorio regionale.

L’eccessiva presenza di nutrie in Lombardia è un’emergenza nazionale. Purtroppo le risorse regionali non sono sufficienti, serve un fondo nazionale. Ne ho già parlato con il ministro Centinaio che si è dimostrato sensibile sul tema. Ora confido in un’azione incisiva da parte della politica nazionale per porre rimedio ai continui danni provocati dalla nutria alla agricoltura lombarda“. Chi ci sarà esattamente fra due giorni?

Al Tavolo Nutrie prenderanno parte le associazioni di categoria, l’Autorità di Bacino del Fiume Po, le province lombarde, l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), i rappresentanti dei consorzi di bonifica, la Federparchi e l’AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po). L’emergenza rappresentata da questi roditori riguarda gran parte del territorio lombardo: in particolare negli ultimi mesi si è parlato dei risultati raggiunti grazie al contenimento nel Mantovano.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here