L’ISPRA autorizza la caccia di selezione al cinghiale in Molise

Il consigliere regionale Cristiano Di Pietro ha contattato telefonicamente l'Istituto, ricevendo notizie positive.

0
Cinghiali - Sus Scrofa

Caccia di selezione al cinghialeCome avviene di frequente, il consigliere regionale del Molise Cristiano Di Pietro ha comunicato tramite il proprio profilo Facebook le ultime novità venatorie della regione. In particolare, Di Pietro ha sottolineato come siano positive le notizie giunte dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) per i cacciatori molisani.

Il consigliere ha contattato telefonicamente l’Istituto, il quale ha espresso i propri complimenti per l’ottimo lavoro svolto con la relazione tecnica relativa al piano programmatico per il controllo di cinghiali e caprioli (piccoli ungulati nello specifico) in Molise. Lo stesso ISPRA ha anticipato anche cosa accadrà la prossima settimana.

Ci sarà finalmente l’attesa autorizzazione per attivare la caccia di selezione con il metodo dei selecacciatori, richiesta proprio per contenere i cinghiali presenti nel territorio. Di Pietro ha concluso la nota social spiegando come sia stata inoltrata una comunicazione preventiva e informale agli Ambiti Territoriali di Caccia per chiedere di attivare le procedure per i corsi di formazione subito dopo la ratifica ufficiale.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here