Lombardia, Rolfi: “Al lavoro per l’osservatorio faunistico e il recupero dei roccoli”

L'assessore regionale all'Agricoltura è intervenuto nel corso della recente assemblea della Federcaccia provinciale di Brescia.

0
Lombardia

LombardiaFabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi della Regione Lombardia, ha parlato di diverse tematiche venatorie in occasione dell’assemblea della Federcaccia provinciale di Brescia. In particolare Rolfi ha fatto riferimento a un istituto che potrebbe essere fatto partire a breve. Ecco le sue parole: “Il nostro obiettivo è quello di istituire un osservatorio regionale faunistico, che sarà luogo di ricerca scientifica per sostenere le attività venatoria e per avere dati precisi in modo da affrontare con maggiore autorevolezza e rapporti con istituti come ISPRA.

Apriremo inoltre un bando per la valorizzazione il recupero dei roccoli, che sono parte fondamentale del patrimonio culturale della nostra regione”. L’assessore regionale ha aggiunto anche altri dettagli interessanti: “Vogliamo valorizzare il ruolo anche ecologico dell’attività venatoria e del cacciatore.

È necessario stringere sempre di più il rapporto tra agricoltura e caccia in un periodo storico in cui la fauna selvatica rappresenta un problema anche di carattere sanitario e di sicurezza per l’essere umano, oltre che per le coltivazioni. Il cacciatore è una figura di tutela dell’equilibrio della biodiversità“. Ora si attendono anche i fatti dopo le parole incoraggianti di Rolfi che non possono non aprire uno spiraglio per tutti i cacciatori lombardi.

2.75/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here