Migrazione pre-nuziale in pieno svolgimento, l’importanza dei laghi da caccia

La Federazione Italiana della Caccia ha acceso i riflettori sui video inviati da alcuni cacciatori su queste situazioni.

0
Migrazione pre-nuziale

Migrazione pre-nuzialeLa Federazione Italiana della Caccia ha acceso i riflettori sulla migrazione pre-nuziale e sul ruolo del mondo venatorio per le varie specie anche quando l’attività è chiusa. Ecco cosa ha scritto in proposito l’associazione: “Le zone umide permanenti ricreate dai cacciatori svolgono un ruolo importante per gli uccelli acquatici anche durante il periodo di caccia chiusa.

Due interessanti video, uno della provincia di Bergamo girato da Guerino Morselli in una zona umida ricreata, e un altro proveniente da un lago da caccia in Lazio, dimostrano quanto sono utili questi ambienti per la sosta e l’alimentazione dei migratori acquatici nel corso della migrazione pre nuziale, che nel mese di marzo è in pieno svolgimento. Entrambi i laghi sono stati ricreati su zone dove non esistevano habitat idonei e sono oggetto di continua manutenzione e gestione a spese dei cacciatori.

Una dimostrazione ulteriore del positivo effetto complessivo sulla biodiversità compiuto dal mondo venatorio. Nel video di Guerino Morselli si possono ammirare le marzaiole, con riprese da vicino che permettono anche di ascoltarne il canto, mentre nel secondo filmato si vedono pavoncelle, fischioni e marzaiole in volo e in sosta sullo specchio d’acqua. Tutti i cacciatori che hanno video di situazioni simili possono inviare i file a: avifaunasegreteria@fidc.it“.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here