Milano, animalisti a processo dopo aver aggredito i cacciatori per tre mesi

I fatti si riferiscono al periodo compreso tra ottobre e dicembre 2017, i responsabili hanno anche usato lo spray urticante.

1
Calendario venatorio

Animalisti a processoDue animalisti sono stati rinviati a processo nel Milanese dopo alcune aggressioni di cui si sono resi protagonisti nel periodo compreso tra i mesi di ottobre e dicembre de 2017. Si sta parlando dei responsabili degli attacchi ai danni di tanti cacciatori in vari comuni della Martesana, territorio storico della Lombardia che si trova a nord-est di Milano (in origine coincideva interamente con l’attuale Brianza).

Le accuse di cui devono rispondere sono pesanti, vale a dire aggressione e lesioni personali. Entrando più nel dettaglio della vicenda, si sta parlando di attivisti del META (Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente), i quali hanno anche dato vita a veri e propri vandalismi. Le campagne in cui sono entrati in azione comprendono le zone di Pioltello, Rodano e la parte sud di Milano.

I giudici dovranno valutare i diversi episodi, nello specifico il taglio delle gomme di circa 20 auto (anche quelle dei cercatori di funghi), ma anche spintoni e spray urticanti contro i cacciatori. Tutto è certificato dalle denunce presentate in questi mesi, ora l’obiettivo è quello di chiedere giustizia.

4.96/5 (75)

Valuta questo articolo!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here