Mostra Scambio Nazionale del libro, rivite cartoline, stampe e artigianato faunistico – venatorio, a Grumello del Monte (BG) il 21 e il 22 Aprile 2012

0

Mostra Scambio Grumello del MonteLa Mostra Scambio Nazionale del libro, riviste, cartoline, stampe e artigianato faunistico – venatorio si sposta in provincia di Bergamo sotto l’organizzazione del Museo civico di Jesolo in collaborazione con la Proloco di Grumello del Monte (BG).

Nelle fine settimana di sabato 21 e domenica 22 aprile 2012 si svolgerà la diciassettesima edizione della “Mostra Scambio Nazionale del libro, riviste, cartoline, stampe e artigianato faunistico – venatorio”, per questa edizione presso il Palafeste di Grumello del Monte in provincia di Bergamo.

 

L’evento, che si tiene sotto il patrocinio di Federcaccia, ANUU, UNZCA, CNCN ed altri, è da molti anni una delle più importanti esposizioni del settore e per tutti gli appassionati è un’occasione imperdibile per acquistare o scambiare oggetti di ogni tipo riguardanti il mondo venatorio.

Di grande importanza e valore le opere in mostra di illustratori italiani animalier della prima metà del Novecento; in quest’edizione saranno più di trecento gli originali di Dino Perco, Roberto Lemmi, Vittorio Caroli e Mario Norfini.

Alla mostra saranno poi esposti libri, cartoline, riviste e oggetti venatori del passato che si potranno trovare in vendita nei banchi di oltre 70 espositori tra i maggiori collezionisti italiani. Sono oltre 70 infatti gli espositori selezionati trai i maggiori collezionisti italiani che esporranno il meglio della loro passione e competenza sulle tradizioni, artigianato e cultura ittico – venatoria.Sabato sera è prevista la consolidata cena sociale, in cui verranno, come consuetudine, premiate personalità che si sono distinte nelle diverse discipline dell’arte, dell’editoria, della medicina, dell’impegno sociale e scientifico alla presenza delle maggiori autorità competenti di Provincia e Regione.

Mostra Scambio Grumello del Monte brochure

Anche i bambini in età scolastica troveranno appetibile lo spazio della mostra grazie ad apposite scenografie riproducesti l’evoluzione della vita sulla Terra, con particolare riferimento agli ominidi raccoglitori e cacciatori, nonché micro diorami sulla fauna del territorio bergamasco.

Saranno due giorni all’insegna della conoscenza, dello scambio culturale e dell’informazione, in cui appassionati del Nord, del Centro e del Sud Italia si potranno confrontare sviluppando aspetti socio-culturali di rilievo.

Per questa edizione è stata scelta la nuova location in Grumello del Monte grazie ad una importante e sinergica collaborazione con la stessa Amministrazione Comunale e la Provincia di Bergamo che permesso di concretizzare tutta una serie di servizi e agevolazioni logistico – ricettive per tutti coloro che avranno esigenze di supporto alberghiero.

Il comune di Grumello del Monte si trova a poche centinaia di metri dall’uscita dell’autostrada A4, a 22 km dall’aeroporto di Orio al Serio (BG) ed è ben servita anche dalla linea ferroviaria che lo collegano a importanti capoluoghi come Trento, Torino, Bologna, Venezia, Firenze e Genova.

La sede ove si svolgerà l’evento è il Palafeste Grumello del Monte, una struttura capace di assicurare 800mq coperti, 2000 scoperti e un ampio parcheggio di 3200 mq. La mostra sarà aperta al pubblico nella giornata di sabato 21 aprile dalle 9.30 alle 18.30 e nella giornata di domenica 22 aprile dalle 9.30 alle 18.

 

Per informazioni rivolgersi alla segreteria del museo Civico di Jesolo e alla Proloco di Grumello del Monte (BG).

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here