Passo dei Migratori, notizie sul Passo..

0

Passo Migratorio: Tutto da Dimenticare

Grazie al rialzo dell’alta pressione vi è stata nella settimana dall’8 al 13 novembre prevalenza di tempo bello, dopo la forte perturbazione di inizio novembre che ha messo in ginocchio soprattutto il Nord-Est della Penisola lasciando all’intenso vertice di bassa pressione sempre posizionato sul Mare del Nord, spingendo così l’attuale perturbazione di domenica 14 novembre soprattutto su Gran Bretagna, Francia Centrale e Settentrionale e su tutta l’Europa Centrale con precipitazioni nevose nell’entroterra della Scandinavia.

E’, dunque, una amara stagione quella di quest’anno perché la presenza degli autunnali/invernali è stata veramente priva di alcun valido e positivo riferimento. Ancora qualche Tordo bottaccio, qualche volo di Tordi sasselli (sempre al di sotto della norma per questo periodo), un modestissimo accenno di Cesene che hanno fatto palpitare il cuore a chi le ha incontrate (ma nulla di più).

Qualche Frosone, assenti i Lucarini, più accentuati (per questo periodo) i Fringuelli, nella norma le Peppole. Quasi assenti le Beccacce, notate invece in modo ragguardevole in Grecia (zona geograficamente fortunata per il passo dei Tordi bottacci e di altre specie in questa annata autunnale!), mentre i Beccaccini sono stati notati solo in alcune zone del pavese, ma nulla di più. Staremo a vedere con la nuova luna che sarà al massimo del plenilunio al 21 di novembre.

Fonte: ANUUMigratoristi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here