Piemonte, costituita la Cabina di Regia delle sssociazioni venatorie

Sulla linea della struttura attiva già da tempo a livello nazionale, hanno deciso di riunirsi in questo progetto.

1
Piemonte

PiemonteLe Associazioni Venatorie del Piemonte hanno liberamente deciso di creare la Cabina di Regia che le raggruppa.  Sulla linea della struttura attiva già da tempo a livello nazionale, hanno deciso di riunirsi per portare avanti un semplice ma incisivo programma con questi punti fondamentali:

– Recupero di un più significativo ruolo della caccia e della gestione della fauna, anche nell’interesse della società, affinché il mondo venatorio si proponga alla collettività con argomenti       scientificamente riconosciuti.
Supporto per la definizione e gestione dei piani faunistici Regionali e redazione dei calendari venatori.
– Costruzioni di relazioni unitarie stabili con il mondo politico istituzionale Regionale e territoriale.
Tutela dell’attività venatoria attraverso iniziative unitarie, anche ed eventualmente in sede legale.
– Promozione della formazione continua dei cacciatori sulle tematiche ambientali e faunistico venatorie, con particolare attenzione in materia di sicurezza.
– Sviluppo di sinergie con il mondo agricolo in tema di governo del territorio, contribuendo alla crescita delle imprese territoriali, in un contesto multifunzionale.
– Sviluppo di una comunicazione per contrastare le strumentalizzazioni, valorizzando gli obiettivi perseguiti.

Nello specifico, le associazioni sono Arci Caccia, Federazione Italiana della Caccia, Italcaccia, Enalcaccia, Associazione Nazionale Libera Caccia e ANUUMigratoristi.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

1 COMMENTO

  1. Strano che manchi l’E.P.S,in una regione dove esiste più terreno di caccia in mano ai privati,che quello libero ?????

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here