Premiati a Firenze i racconti vincitori del terzo concorso “Caccia, Passione e Ricordi”

Il successo delle passate edizioni è stato confermato: il primo premio è andato a "Prego, spari Lei!" di Rosario Angelo Trimarchi.

0
Caccia, Passione e Ricordi

Caccia Passione e RicordiVenerdì 3 febbraio 2017 si è svolta la cerimonia di premiazione della terza edizione del concorso letterario “Racconti di caccia, passione e ricordi” indetto dalla sezione di Firenze della Federazione Italiana della Caccia. L’evento ha avuto luogo nel capoluogo toscano, più precisamente nella splendida cornice dell’Opera del Duomo. Il grande successo delle edizioni passate è stato pienamente confermato e il primo premio è andato a Rosario Angelo Trimarchi di Milano, autore del racconto “Prego, spari Lei!“.

Si tratta della storia di un’amicizia e di una caccia altri tempi, un modo per rappresentare correttamente e positivamente l’attività venatoria, intesa come collante sociale tra persone, scuola di vita e di educazione. Il secondo premio è andato invece a Mirco Piccinini di Ravarino (Modena), il quale si è presentato col racconto “Il cuore del Luccio“. Il premio speciale della giuria è stato assegnato ad Annalisa Santi di Colognola ai Colli (Verona) con “Il sentiero del Re“: si tratta della vincitrice dell’edizione dello scorso anno.

Il presidente provinciale di Federcaccia Firenze, Simone Tofani, ha voluto ringraziare tutti i partecipanti, sottolineando lo spirito della caccia emerso dagli scritti in gara. L’appuntamento è già stato fissato per il prossimo anno, intanto il libro può essere richiesto con un contributo volontario fino a esaurimento scorte all’associazione (scrivendo a fidc.firenze@fidc.it).

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here