Sagra “Salam’d Patata”, a Settimo Rottaro (TO), il 27, 28 e 29 gennaio 2012

0

Sagra Salam'd PatataSi terrà a Settimo Rottaro (TO) la Sagra “Salam’D Patata”, nelle giornate del 27, 28 e 29 gennaio 2012.

La sagra prevede un programma ricco di appuntamenti enogastronomici…e non solo…

Programma

VENERDI’ 27 GENNAIO

Palasagra – area parrocchiale
h. 20.00 GARA DI BRISCOLA A MINESTRONE
Per 1°, 2° e 3° classificato premi appetitosi!
( iscrizioni presso il salone parrocchiale)

dalle h. 21.00 ROVENDARIUM FEST
Grande festa enogastronomica: come divertirsi riscoprendo sapori genuini

dalle h. 22.00 FESTIN DA BAL
Serata di musiche franco-occitane con il gruppo
“J’AMIS DEL PEJLO” e l’Associazione di danze popolari “LA RONDANZA”

SABATO 28 GENNAIO

presso Sale del Municipio e della Biblioteca
h. 15.30 APERTURA MOSTRE : “OPERE” di MARIA GIACHETTI;

“TRA STORIA E RELIGIONE” fotografie di BOGGIO LUIGI;
Concorso ” Maiali di razza strana” : esposizione degli elaborati degli alunni della Scuola Primaria di Azeglio;

h 16.15 PRESENTAZIONE della RISTAMPA del LIBRO: “SETTIMO ROTTARO: SUA STORIA CIVILE E RELIGIOSA”
scritto da don Carlo Benedetto ( 1° ed. 1926) e lettura di alcuni passi particolarmente significativi;

Edificio plurifunzionale A.Olivetti – Sala convegni
h. 17.00 Convegno: “PROTEZIONE CIVILE e AGRICOLTURA: connessioni, potenzialità e criticità”
Interventi, discussioni e progetti per il futuro a seguire APERITIVO A KM 0, degustazione di prodotti locali e della Sagra;

Palasagra – area parrocchiale
h. 20.00 SEN-A DAL PURCÀT
cena del maiale secondo ricette della tradizione con contaminazione gastronomica valdostana;

Scambio di saluti con il Comune di Arnad (AO) e assaggio del delicato Lardo di ARNAD a seguire INTRATTENIMENTO MUSICALE con le musiche ballabili del GRUPPO 3;

DOMENICA 29 GENNAIO

Per le vie del paese
Dalle h. 9.00 e per tutto il giorno  “DEL MAIALE NON SI BUTTA VIA NIENTE”: La filiera figurata della lavorazione del maiale, MOSTRA-MERCATO DI PRODOTTI TIPICI agro-alimentari e dell’artigianato

TRADIZIONALI GRUPPI MUSICALI ITINERANTI
Esposizione PRODOTTI TIPICI DELLA PROVINCIA DI TORINO
Bancarella dei GADGET DELLA SAGRA

1° FIERA DELL’ANTIQUARIATO LOCALE
LE OSTERIE DELLA TRADIZIONE nei cantoni Castello, San Pietro, Crearo e Villa saranno proposti in degustazione i piatti della tradizione rottarese per i più piccini
Laboratorio ambientale: MAYA e I SUOI ECOAMICI (presso la Biblioteca comunale)
PAKABUS: laboratorio di pasticceria su 4 ruote (area parco-giochi) presso i locali del Municipio per tutto il dì;
Proiezione continua di fotografie degli eventi del paese aggiornata con “Istantanee della Sagra”

partenza dal sagrato della Chiesa
h. 10.00 VISITA GUIDATA DELLA CHIESA E DEL PAESE
seguendo le tracce del libro di don Carlo Benedetto
(per gli orari delle visite successive leggere la locandina esposta sul sagrato);

presso i locali del Centro Anziani
h.10.30 APERTURA DELLA MOSTRA “ConTATTO”
mostra fotografica itinerante a cura del Consorzio
Servizi Sociali In.Re.Te. E della Cooperativa Animazione Valdocco

Piazza della Chiesa
h. 11.00 PARTENZA DEL CORTEO STORICO
con la partecipazione del Consiglio Grande della Credenza Vinicola di Caluso e Canavese e di Gruppi Storici Canavesani a seguire CERIMONIA DELLA DISFIDA DEI PRODOTTI
POVERI DELLA TRADIZIONE ITALIANA:

il SALAM ‘D PATATA di Settimo Rottaro sfida a singolar tenzone il LARDO di Arnad
Palasagra – area parrocchiale

h. 12.30 AL DISNÀ D’LA DUMÌNICA pranzo tipico con menù degustazione;
Area parco-giochi

h. 15.00 Stage di spada celtica per bambini a cura dell’Associazione CAMELOT presso la Biblioteca Comunale

h. 16.00 PROCLAMAZIONE dei VINCITORI del Concorso “MAIALI DI RAZZA STRANA” e PREMIAZIONE.

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto si consiglia di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Caccia Passione non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

 

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here