Tiro con l’arco, animalisti chiedono eliminazione sagome di animale

L'episodio è avvenuto in quel di Turate (provincia di Como), come sottolineato da ACR (Associazione Cultura Rurale).

0
Sagome

SagomeACR (Associazione Cultura Rurale) ha riferito di un episodio molto particolare avvenuto a Turate (provincia di Como): “Gli pseudo animalisti chiedono l’eliminazione delle sagome di animale per il tiro con l’arco. Gli animal-ambientalisti hanno tappezzato il Parco dei Veterani con i loro adesivi in segno di protesta contro l’uso delle sagome a forma di animali per l’allenamento dei bambini al tiro con l’arco. “Ci sembra poco educativo suggerire a un bambino che gli animali possano essere un bersaglio” gridano gli pseudo ambientalisti.

Un’altra volta agiscono di pancia e avanzano richieste assurde. L’Associazione sportiva ha la necessità di allenarsi con le sagome di animali per delle gare che utilizzano come bersagli proprio quel tipo di figure per incrementare la difficoltà. L’odio che questi animal-ambientalisti riservano a tutti i portatori della Cultura Rurale deve finire!”.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here