Tiro a volo, terza giornata di qualificazioni per il campionato lombardo

In vista della finale del prossimo 28 febbraio si è conclusa la terza tappa delle prove che valgono per la Fossa Olimpica.

0

1439544684-524165448-tiro-a-volo.jpgÈ giunto quasi a metà il cammino delle qualificazioni previste per accedere alla finale del Campionato Regionale Lombardo di tiro a volo Fossa Olimpica. Come reso noto dalla FITAV, la terza delle otto tappe previste è stata caratterizzata da temperature piuttosto rigide e dal vento che hanno influenzato le performance dei partecipanti. Le pedane sono state quella del TAV Bergamo di Seriate (zona Est) e del TAV Fagnano-Valle Olona (zona Ovest). I tiratori presenti nel corso di quest’ultimo appuntamento sono stati 330, tutti desiderosi di ben figurare in vista della finale del prossimo 28 febbraio al Trap Concaverde di Lonato del Garda (provincia di Brescia).

Tra l’altro, c’era un’opportunità importante da sfruttare, cioè il bonus di un piattello da sommare al risultato finale nel corso della finalissima. I primi posti sono rimasti appannaggio del TAV Belvedere di Uboldo e del TAV Mesero per quel che riguarda la zona Ovest, nonostante il TAV Accademia Lombarda abbia ben figurato, conquistando la terza posizione della classifica generale. La zona Est, invece, è stata caratterizzata dal vantaggio sempre più netto del TAV Pezzaioli, i quali possono vantare un vantaggio importante rispetto al secondo posto del Poggio dei Castagni e del Trap Concaverde.

Quali sono stati i risultati individuali più importanti in questa tappa delle qualificazioni? Il 45/50 di Claudio Moraca (TAV Belvedere) è stato il miglior risultato della zona Ovest, mentre Diego Civitello Esposito e Gianluca Cabrioli (Accademia Lombarda) hanno messo a segno un interessante 44/50. Nella zona Est il punteggio di maggiore rilievo lo ha totalizzato Giacomo Galesi (Trap Concaverde), veterano di Brescia che vanta una presenza costante in queste manifestazioni e che ha concluso la tappa con 48/50.

Questo risultato è stato il migliore in assoluto delle due zone. I Prima Categoria Cristian Filippi (Tiro a Volo Pezzaioli) e Damiano Paneroni (San Fruttuosi) si sono ben comportati con i loro 47/50, senza dimenticare lo stesso punteggio per quel che riguarda i Seconda Categoria Diego Zeriola e Walter Carminati, i quali fanno parte del TAV Bergamo. Nella categoria Lady, invece, Catia Cunio (TAV Pezzaioli) ha concluso la gara con il punteggio di 44/50, senza dimenticare i Junior, in particolare Lorenzo Ferrari (44/50), il quale viene considerato dalla FITAV in grado di raggiungere traguardi ancora più ambiziosi. Nella zona Ovest la Lady Daniela Mazzocchi ha rappresentato nel migliore dei modi il TAV Milano Trap, con Cristina Bocca che è rimasta l’unica avversaria in grado di tenerle testa. Ora si attende con grande interesse lo svolgimento della quarta giornata di qualificazioni.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here