Toscana, pubblicate le delibere per la caccia di selezione a daini e mufloni

Lo scorso 27 agosto, la Giunta Regionale della Toscana ha approvato due delibere, vale a dire la numero 947 e la numero 945.

0
Toscana

Caccia di selezioneCome reso noto dalla Confederazione dei Cacciatori Toscani sono state pubblicate le delibere relative ai piani di prelievo delle specie daino e muflone. Lo scorso 27 agosto, la Giunta Regionale della Toscana ha approvato due delibere, vale a dire la numero 947 e la numero 945. La prima riguarda i piani di gestione, mentre la seconda il calendario venatorio 2018-2019 per quel che concerne i due ungulati.

I piani in oggetto sono stati resi pubblici per fissare i tempi e le modalità del prelievo nei vari distretti a seguito delle indicazioni e delle linee guida dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e di quanto previsto dalla Legge Regionale n.10/2016 (la cosiddetta “Legge Obiettivo” sugli ungulati).

I documenti, poi, sono stati realizzati a seguito dei dati forniti dai rispettivi Ambiti Territoriali di Caccia e dal Settore Attività Faunistico Venatoria della Regione Toscana per quel che riguarda le aree vocate, non vocate e per le Aziende Faunistico ed Agrituristico Venatorie della Regione. Le delibere toscane di cui si sta parlando e i piani di prelievo per i mufloni e i daini possono essere scaricati e consultati direttamente dal sito della CCT per chiarire qualsiasi dubbio e avere maggiori informazioni in merito.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here