La tradizione italiana del Tiro a Volo nelle competizioni olimpiche 1956-2016

“La tradizione italiana del Tiro a Volo nelle competizioni olimpiche 1956-2016". Inaugurata ad Urbino la mostra fotografica pensata e sviluppata in collaborazione con la Fiocchi Foundation.

0
Pellielo
URBINO - MARCH 15: Jessica ROSSI (ITA) at the Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)
URBINO – MARCH 15: Jessica ROSSI (ITA) at the Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)

È stata inaugurata ieri all’Università di Urbino la mostra fotografica “La tradizione italiana del Tiro a Volo nelle competizioni olimpiche 1956-2016”, pensata e sviluppata in collaborazione con la Fiocchi Foundation. All’inaugurazione hanno presenziato i campioni della Nazionale Italiana Giovanni Pellielo, 4 medaglie Olimpiche; Jessica Rossi, Oro a Londra 2012; Marco Innocenti, Argento a Rio 2016. Gli atleti, moderati dalla voce di Valerio Staffelli, hanno interagito con i professori e gli studenti presenti, entusiasti di poter dialogare con i campioni di Tiro a Volo.

Allestita presso le sale di di Palazzo Battiferri e aperta fino a sabato 25 marzo (dalle 8.00 alle 19.00), la mostra ripercorre la storia del Tiro a Volo in Italia, attraverso le immagini delle competizioni olimpiche e delle vittorie che ne hanno segnato il destino e ne hanno dettato lo sviluppo, facendola diventare una disciplina con uno dei medaglieri più nutriti di tutto lo sport italiano.

URBINO - MARCH 15: Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)
URBINO – MARCH 15: Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)

Grazie a Fiocchi Munizioni per aver pensato a questa mostra e per aver portato nella nostra Università i campioni italiani – ha affermato il Rettore Vilberto Stocchi, coadiuvato dal Prorettore Fabio Musso – L’Università di Urbino sta portando avanti numerosi progetti in tema di sport e salute, grazie alle competenze presenti nella Scuola di Scienze Motorie e nel Dipartimento di Scienze Biomolecolari. Alcuni di questi progetti riguardano proprio il Tiro a Volo e questo ci rende orgogliosi di poter contribuire al miglioramento di questa disciplina che tanto lustro ha dato allo sport italiano”.

URBINO - MARCH 15: Giovanni PELLIELO (ITA) at the Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)
URBINO – MARCH 15: Giovanni PELLIELO (ITA) at the Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)

Vogliamo portare il Tiro a Volo nelle scuole e nelle Università italiane per far conoscere questo sport ai nostri giovani e condividere con loro anche le soddisfazioni del nostro comparto industriale, fiore all’occhiello del Made in Italy nel mondo – ha continuato Marzio Maccacaro, Direttore Commerciale di Fiocchi MunizioniLa FITAV è la federazione italiana con più medaglie olimpiche ed è un onore per un’azienda come la nostra poter contribuire a questo primato. È bello vedere l’entusiasmo e la passione crescente degli italiani per questo sport; eventi come quello di oggi aiutano i giovani ad avvicinarsi con curiosità al Tiro a Volo, magari sognando di conquistare le vittorie dei nostri campioni”.

URBINO - MARCH 15: Marco INNOCENTI (ITA) at the Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)
URBINO – MARCH 15: Marco INNOCENTI (ITA) at the Opening Cerimony of the Fiocchi Foundation Photo Exhibition at the Urbino University on March 15, 2017 in Urbino, Italy. (Photo by Nicolo Zangirolami)

Durante la presentazione del progetto, sono intervenuti anche i Docenti dell’Università di Urbino Marco Cioppi e Ario Federici. Oltre alla mostra, Fiocchi Foundation sosterrà anche una prova pratica, il prossimo 5 aprile al TAV San Marino, in cui gli studenti potranno cimentarsi gratuitamente con i piattelli, accompagnati da istruttori specializzati, dalla campionessa Jessica Rossi e da un testimonial d’eccezione: Valerio Staffelli.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here