Valle Salimbene (Pavia), revocata l’ordinanza che limitava la caccia

Lieto fine, quindi, per la caccia a Valle Salimbene dove domenica prossima l’apertura generale della stagione 2020/2021 potrà svolgersi regolarmente.

0
Salimbene

SalimbeneCome riferito dall’ANUUMigratoristi, il Comune di Valle Salimbene (Pavia), in seguito alla formale richiesta avanzata dalla Associazione nei giorni scorsi, ha comunicato che non procederà alla definizione e all’approvazione dell’Ordinanza contestata poiché introduceva delle limitazioni all’esercizio venatorio riservandolo in ambito comunale solo ai residenti.

I competenti Uffici del Comune, rispondendo sollecitamente alla richiesta, hanno infatti precisato che l’Ordinanza contestata non era comunque ancora entrata in vigore (in quanto in fase di valutazione tecnico-giuridica presso le competenti Autorità) e che, alla luce delle considerazioni espresse dalla nostra Associazione, il Sindaco ha deciso di non procedere alla definizione dell’Ordinanza.

Lieto fine, quindi, per la caccia a Valle Salimbene dove domenica prossima l’apertura generale della stagione 2020/2021 potrà svolgersi regolarmente per tutti i soci iscritti all’ATC interessato. L’ANUU ha ringraziato il Sindaco di Valle Salimbene, Daniela Gatti Comini, e tutto il suo Staff per l’attenzione e la considerazione che hanno voluto assicurare alla richiesta e per la disponibilità a rivedere le proprie posizioni iniziali.

5/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here