Comacchio, prima conferenza scientifica “Life Perdix” per il recupero della starna italica

Obiettivo principale del progetto è il recupero e la conservazione della Starna italica (Perdix perdix italica), dichiarata estinta in natura.

0
Covid-19

Life PerdixSi terrà sabato 26 settembre a Comacchio la prima conferenza scientifica del progetto LIFE PERDIX. Obiettivo principale del progetto è il recupero e la conservazione della Starna italica (Perdix perdix italica), dichiarata estinta in natura. Le principali azioni del progetto sono: l’analisi genetica, l’allevamento in cattività e la reintroduzione di popolazioni vitali all’interno del sito Natura 2000 Valli del Mezzano, Zona di Protezione Speciale (ZPS IT4060008) nel Delta del Po.

Sarà possibile seguire la conferenza in diretta streaming. Ecco il programma nel dettaglio:
10:00-10:05 Saluti (Dott. Diego Viviani – Presidente Ente Gestione per i Parchi e la Biodiversità – Delta del Po)
10:05-10:15 Introduzione ai lavori (Dott.ssa Maria Pia Pagliarusco – Direttore Ente Gestione per i Parchi e la
Biodiversità -Delta del Po)
Sessione I – Introduzione all’avifauna
10:15-10:35 L’avifauna del parco: specie prioritarie e ruolo degli habitat per la loro conservazione
(ISPRA – Dott. Riccardo Nardelli e Dott. Lorenzo Serra)
10:35-10:55 Le comunità ornitiche nidificanti e invernali della Valle del Mezzano dal prosciugamento
ad oggi (ASOER – Dott. Roberto Tinarelli)
Sessione II: la starna italica Perdix perdix italica
10:55-11:15 La biologia della starna Perdix perdix: morfologia, riproduzione, alimentazione, habitat
e minacce (Valter Trocchi)
11:15-11:35 La selezione genetica per la conservazione della starna italica Perdix perdix italica
(ISPRA – Dott.ssa Nadia Mucci e Dott.ssa Claudia Greco)
11:35-11:55 Conservazione della starna italica Perdix perdix italica (Dott. Francesco Riga)
11:55-12:15 Chiusura lavori (Legambiente – Dott. Nino Morabito/Dott.ssa Bellisari PM Life Perdix)
Moderatore: Dott.ssa Anna Gavioli (Ente Gestione per i Parchi e la Biodiversità – Delta del Po

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here