A caccia di fagiani e quaglie in Emilia Romagna..

0

A caccia di fagiani e quaglie in Emilia RomangnaSulle propaggini dell’Appennino, a pochi passi da meravigliose attrazioni naturalistiche e culturali, è possibile trascorrere un indimenticabile evasione venatoria a contatto con la natura e con la storia.

Quando si parla di Emilia Romagna il discorso irrinunciabilmente cade sul buon cibo, sul buon vino e sull’ospitalità della gente che la abita. Più raramente ci si riferisce ai suoi paesaggi naturalistici ed alle sue oasi venatorie, che hanno il pregio d’essere poco note e forse per questo ricche e suggestive.
A Mercato Saraceno ad esempio si nasconde una bella azienda venatoria, angolo di paradiso per i cacciatori di ogni età, felice di ospitare amanti della natura provenienti da ogni angolo d’Italia e perché no, da ogni parte del mondo.

Professionalità ed esperienza sono i punti forti dell’azienda venatoria Montecampo, che metterà a confronto cacciatori e starne, fagiani, pernici rosse e lepri, offrendo ai visitatori una vacanza venatoria bella come un’evasione dalla quotidianità. L’azienda per altro è particolarmente ampia e mette a disposizione dei visitatori 1000 ettari di terreno sul quale trascorrere le proprie giornate a contatto con la natura, con il silenzio e a quattrocchi con la propria passione. Sorge in provincia di Forlì Cesena  e il borgo già ai tempi di Dante aveva una certa importanza, proprietà di Saraceno degli Onesti, a cui è da imputarsi il nome Mercato Saraceno. Oggi come ieri la sua principale vocazione è quella agricola e specialmente vitivinicola, capace di immergere l’ospite in un tempo antico, fatto di gusti salutari e di giornate ricche e affascinanti.

Caccia alla quaglia in Emilia RomagnaL’esperienza e la professionalità messe in campo dall’agriturismo venatorio Montecampo danno ottima risposta sia agli amanti delle guidate, sia delle ferme, trascinando il cacciatore in ambienti ideali per la caccia alle starne o fagiani, due classici dell’attività venatoria.
Grazie alla stretta collaborazione fra cacciatori e agricoltori, negli ultimi decenni i fagiani hanno ripreso naturalmente a nidificare nel territorio che si arrampica sulle propaggini dell’Appennino. Ogni anno inoltre anche la selvaggina semi stanziale trova a Montecampo l’habitat ideale; non sarà raro dunque incontrare la beccaccia, il tordo o il sassello durante il periodo di nidificazione.
E’ proprio per la ricchezza della zona, che l’agriturismo pur pensato principalmente per gli amanti della caccia, è ideale anche per le famiglie dei cacciatori, che potranno dedicarsi durante tutta la giornata ad escursioni suggestive alla scoperta di un territorio antico. Mete turistiche imperdibili sono Cesena, il Rubicone, e la bellissima San Marino poco distante.
L’azienda Montecampo farà inoltre la gioia dei vostri compagni da caccia a quattro zampe, grazie ai larghi declivi, ai piccoli boschi e agli affascinanti calanchi che si dimostrano terreni ideali per la corsa e le loro performance.
Ovviamente al cacciatore che intende trascorrere in compagnia o in solitaria un fine settimana venatorio è richiesta prenotazione. Durante la permanenza potrà dedicarsi alla caccia o all’addestramento del proprio fidato amico.  In fase di prenotazione ci si potrà informare su eventuali pacchetti soggiorno particolarmente interessanti.

Caccia ai fagiani in Emilia Romagna

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO