A Capannoli una conferenza sulla situazione della selvaggina stanziale in provincia di Pisa

L'evento è stato organizzato dalla Confederazione Cacciatori Toscani per sensibilizzare le istituzioni locali.

0
Selvaggina stanziale

Selvaggina stanzialeLa Confederazione Cacciatori Toscani ha organizzato una conferenza sulla gestione della fauna stanziale nel territorio a caccia programmata e nelle strutture di divieto. Si sta parlando della provincia di Pisa e l’appuntamento è in programma per venerdì 16 febbraio 2018 a Capannoli, per la precisione al Teatro Comunale. Il titolo della conferenza sarà “La situazione della selvaggina stanziale in provincia di Pisa“, un dibattito che avrà come obiettivo anche la sensibilizzazione delle istituzioni sulla crisi che vive al giorno d’oggi la caccia in tutta la Toscana.

L’emergenza ungulati (le discussioni sulla Legge Obiettivo ne è un chiaro esempio) ha fatto passare in secondo piano la gestione della stanziale, un’attività venatoria storia e piena di tradizioni. Ecco perchè bisogna approfondire con la massima urgenza questi argomenti. Di cosa si parlerà nello specifico?

Saranno presenti le associazioni venatorie, quelle agricole, gli Ambiti Territoriali di Caccia, la Polizia Provinciale, la Vigilanza Venatoria e il funzionario dell’Ufficio Regionale di Pisa. Uno dei temi sarà quello dell’analisi dei fattori che limitano la gestione nelle ZRC nel 2018, a caura di Fabio Lupi (ARCT Pisa). Poi si passerà alle strategie gestionali e alle prospettive future (Studio Agrifauna), oltre al dibattito e alla conclusione dei lavori prevista per le 20.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here