A Piadena Drizzona (CR) è emergenza nutrie, la parola passa ora ai cacciatori

L’amministrazione comunale di Piadena Drizzona (provincia di Cremona) ha deciso di prendere di petto la questione delle nutrie.

0
Rovigo

Piadena DrizzonaL’amministrazione comunale di Piadena Drizzona (provincia di Cremona) ha deciso di prendere di petto la questione delle nutrie che stanno iniziando a imperversare un po’ troppo nel territorio, spingendosi nei centri abitati. Nei giorni scorsi c’è stato il caso del cavo Magio, lungo via Matteotti, tra Piadena e Vho, ma una nutria è stata avvistata anche sulla pista ciclopedonale che collega Piadena a Drizzona. In passato ne era stata vista una sul vialetto ciclopedonale di via Cavallotti e altre sono state viste in alcuni cortili.

Insomma, anche se ci sono alcune persone che le considerano inoffensive, la preoccupazione della maggioranza della popolazione cresce e le lamentele pure. «Così – annuncia il sindaco Matteo Priori – abbiamo deciso di istituire una commissione con il compito di affrontare proprio questa questione.

L’idea è di affidare la presidenza ad un consigliere di minoranza. Poi faranno parte della commissione due consiglieri di maggioranza e un rappresentante della comunità. Abbiamo già fissato per sabato 13 giugno una riunione» (Ogliopo.laprovinciacr.it).

5/5 (6)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here