A Pistoia è allarme per la possibile chiusura del Progetto Lepre

Arci Caccia ha chiesto una soluzione rapida ed efficace, altrimenti si rischia di compromettere il grande lavoro dei volontari.

0
Caccia alla lepre

Progetto LepreMarco Bargiacchi, presidente della sezione provinciale di Pistoia dell’associazione Arci Caccia, ha lanciato l’allarme sul futuro del Progetto Lepre avviato dall’Ambito Territoriale di Caccia. Si è scoperto infatti che l’iniziativa potrebbe terminare a breve, una notizia che ha colto il mondo venatorio di sorpresa. In effetti, questo progetto è stato un vero e proprio fiore all’occhiello per tutti i comitati di gestione e Arci Caccia ha riconosciuto i risultati positivi ottenuti, addirittura migliori rispetto al periodo in cui le lepri venivano acquistate dagli allevamenti.

Le difficoltà economiche sono un dato di fatto, ma Bargiacchi non riesce a credere come non sia possibile trovare una soluzione per tenere in piedi l’iniziativa, portata avanti da tantissimi volontari. Ottimizzazioni e riorganizzazioni sembrano escluse, l’auspicio di Arci Caccia Pistoia è che l’ATC proceda nella direzione giusta.

L’associazione ha sottolineato di non avere la possibilità di intervenire direttamente, quindi la speranza è che si difendano i volontari che si impegnano da tanti anni in un lavoro appassionante e gravoso al tempo stesso. Una risposta è attesa nel giro di breve tempo per non compromettere ulteriormente la situazione.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here