Ufficiale l’ingresso del Fondo Charme in Fiocchi Munizioni, via libera alla FCC

Tra le novità previste nei prossimi due anni ci dovrebbe essere la quotazione nel mercato americano.

0
Fiocchi Munizioni

Fiocchi MunizioniUna nuova era è cominciata per Fiocchi Munizioni. La nascita di Fiocchi con Charme, denominazione semplificata dalla sigla FCC, è ufficiale dopo l’ingresso di Charme Capital Partners, società di gestione del risparmio di proprietà della famiglia Montezemolo. Il presidente della nuova realtà sarà sempre Stefano Fiocchi, a sua volta numero uno dell’ANPAM. Dell’operazione si era parlato con insistenza nelle ultime settimane e il completamento è avvenuto poco prima della fine del 2017.

Il Fondo avrà in dotazione il 60% delle quote del gruppo di Lecco, mentre il restante 40% è stato assegnato alla Giulio Fiocchi Spa. Inoltre, la FCC potrà detenere l’intero pacchetto della Fiocchi. Il presidente della FCC sarà invece Luigi Sala. In poche parole è stato assicurato che non ci sarà alcun cambiamento sostanziale a livello aziendale, si punterà a dare maggiore impulso alla crescita internazionale.

Tra l’altro, non è la prima volta che il Fondo Charme si occupa di società importanti a conduzione familiare. Si parla con insistenza anche della quotazione sul mercato americano, operazione strategica che dovrebbe essere perfezionata entro il 2020, nonostante non ci sia ancora la certezza assoluta. Tra le novità del 2019, infine, figura l’avvio operativo della produzione del magazzino di Lomagna, in provincia di Lecco.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here