Fiocchi Munizioni sarà ceduta prima di Natale: la holding si chiamerà FCC

La sigla significa Fiocchi Con Charme: la sede principale rimarrà Lecco, mentre il presidente sarà ancora Stefano Fiocchi.

0
Fiocchi Munizioni

Fiocchi MunizioniDurante l’incontro con i sindacati, i vertici della Fiocchi Munizioni hanno spiegato che la cessione delle quote al fondo Charme avverrà prima del 25 dicembre: dunque, mancano pochissimi giorni alla vendita. La nuova holding si chiamerà Fiocchi Con Charme (abbreviata con la sigla FCC) e la partecipazione della famiglia rimarrà ferma al 40%. Il presidente sarà ancora Stefano Fiocchi e il marchio ovviamente non cambierà.

Si punta in questo modo alla quotazione azionaria negli Stati Uniti, con lo stesso presidente che ha rassicurato tutti sulla crescita futura e sugli investimenti da fare. I sindacati hanno preso atto della cessione e i motivi sono stati condivisi. Il nuovo assetto potrà contare su Lecco come sede principale, senza dimenticare il magazzino esterno da realizzare a Lomagna, una strategia utile per l’aumento della produzione.

L’incontro con i sindacati è servito anche per approfondire l’argomento dei contratti attualmente in scadenza: alcuni diventeranno a tempo indeterminato, mentre altri saranno rinnovati a breve. La Fiocchi può fare affidamento su 677 dipendenti, mentre la flessione registrata in territorio americano è stata decisamente più contenuta rispetto a quella nostrana. Il futuro è ancora da scrivere, ma qualche anticipazione c’è già.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here