A Salerno la prova interregionale per cani da ferma su quaglie liberate

Il Memorial intitolato a Eduardo Trojano è stato organizzato da Libera Caccia e si svolgerà il prossimo 27 maggio.

0
Cani da ferma su quaglie liberate

Cani da ferma su quaglie liberateLa sezione comunale Circolo “La Regina” dell’Associazione Nazionale Libera Caccia ha organizzato con la famiglia Trojano il Memorial intitolato a Eduardo Trojano. Si tratta di una gara interregionale cinofila per cani da ferma su quaglie liberate con sparo. Domenica 27 maggio 2018 ci sarà dunque spazio per la cinofilia di qualità presso la ZAC “Lo Sparviero”, per la precisione ad Albanella, in provincia di Salerno. Il Circolo, il quale ha sede a Castellammare di Stabia, ha pensato a una gara open con un numero limitato di partecipanti, visto che non sarà possibile superare quota 40.

Il regolamento da seguire sarà quello tipico del Trofeo Diana e gli organizzatori hanno pensato a due campi per lo svolgimento delle prove, “A” e “B”. I 40 partecipanti saranno divisi in due gruppi da 20, in modo da uniformare la presenza sui campi. Ogni concorrente potrà uscire una volta sola e la premiazione riguarderà i primi tre classificati. Le categorie stabilite in questo caso sono “Continentali” e “Inglesi”, senza dimenticare che per l’assegnazione dei primi due posti si procederà col barrage tra il primo classificato del campo A e quello del campo B.

Nella gara Open, il vincitore conquisterà un fucile calibro 20 marca Benelli modello CAMO, oltre a un trofeo. Il secondo posto garantirà invece un fucile Franchi calibro 12, mentre il terzo un sovrapposto Yildiz calibro 28. Nella gara a minuti, invece, il primo classificato otterrà un fucile Yildiz (modello e calibro a scelta), il secondo una fuciliera con tesoretto e il terzo 250 cartucce. La giornata si concluderà con un pranzo presso l’Agriturismo “La Collinetta”.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here