Abruzzo, caccia vietata a Roccaraso (AQ) dal 9 all’11 novembre

Lo ha stabilito il comune abruzzese spiegando la zona interessata da una manifestazione nei tre giorni in questione.

0
Caccia vietata

Caccia vietataIl Comune di Roccaraso (provincia dell’Aquila) ha emesso un’ordinanza che riguarda la caccia in questa zona dell’Abruzzo. Si è tenuto conto della Legge n. 157 /1992 recante “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio” e a s.m.m.i.i, la L.R. n. 17/2004 e successive modifiche ed integrazioni e la richiesta dell’Associazione “Briganti C&T Sons” in collaborazione con il C.R.A.M. (Comitato Regionale Abruzzo Molise) del 26 ottobre 2018 per lo svolgimento della manifestazione sportiva di SoftAir denominata “Op. Bad Moon 3.2” della durata di 27 ore facente parte del circuito Italian Shake gestito dalla F.I.G.T. (Federazione Italiana Giochi Tattici) tappa finale nazionale del circuito.

Si ritiene opportuno e necessario, a tutela della pubblica incolumità e per ragioni di pubblica sicurezza, emanare divieto dell’attività venatoria nelle aree interessate dalla sopra citata manifestazione. Ecco perchè è stato disposto il divieto di caccia dalle 7 di venerdì 9 novembre fino alle 11 di domenica 11 novembre. L’area interessata è quella del territorio comunale di Roccaraso in cui si svolge la manifestazione, indicata con precisione nella cartografia.

Il sindaco ha anche disposto di dare massima diffusione della presente ordinanza inviando la stessa alla prefettura dell’Aquila, alla Regione Abruzzo U.T.R di L’Aquila, al Comando dei Carabinieri di Roccaraso, al Comando dei Carabinieri Forestali di Roccaraso, alla Polizia Municipale e di pubblicare la stessa all’Albo Pretorio on-line di questo Comune.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here