Al Game Fair tornano il raduno e l’esposizione di segugi maremmani

L'appuntamento, organizzato dalla Federazione Italiana della Caccia, è giunto alla sua decima edizione ed è in programma il 29 maggio prossimo.

0

Segugi maremmaniÈ già tutto pronto al Game Fair 2016 di Grosseto per il decimo raduno dei segugi maremmani, appuntamento organizzato tradizionalmente dalla Federazione Italiana della Caccia. Nel programma della manifestazione, questa esibizione cinofila è prevista per domenica 29 maggio a Braccagni, con inizio alle 10:30-11. Il giudice sarà Sestilio Tonini e dopo la valutazione ci saranno i premi. Il raduno avverrà presso la zona scelta per le dimostrazioni cinofile e al limite dell’area verrà allestito e collocato il “parcheggio mezzi animali”. L’iscrizione, inoltre, è completamente gratuita.

Nella scheda da compilare c’è spazio per il nome di tre segugi maremmani. Entrando più nel dettaglio, è necessario indicare la colorazione del manto dell’animale e la presenza del tatuaggio oppure del microchip. Il segugio maremmano è un cane da seguita che si è fatto apprezzare soprattutto nella caccia al cinghiale, specializzandosi proprio in questo prelievo venatorio.

Tra le caratteristiche principali sottolineate dall’ENCI figurano la grande passione per la caccia e il forte temperamento, senza dimenticare la voce squillante e piacevole (ben distinta nelle diverse fasi della cacciata). La prudenza e l’inseguimento tenace sono altri elementi di rilievo, inoltre questo segugio è in grado di cacciare bene sia singolarmente che in muta. Le varietà sono due, vale a dire quella a pelo forte e quella a pelo raso.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here