Anche l’Emilia Romagna dice sì all’addestramento dei cani da caccia

La notizia è stata resa nota dalla pagina Facebook della Federazione Italiana della Caccia che ha aggiornato la situazione regionale.

0
Emilia

EmiliaAnche la Regione Emilia Romagna si è unita al novero delle regioni che hanno stabilito, sempre nella osservanza delle norme di sicurezza contro l’epidemia di Covid-19, di consentire “l’attività di allevamento e di addestramento di animali”. Oltre a questa, la Regione ha autorizzato la pratica di attività individuali all’aperto come “ciclismo, corsa, caccia di selezione, pesca sportiva, tiro con l’arco, equitazione”. Un’altra bella notizia per gli appassionati.

La notizia è stata resa nota dalla pagina Facebook della Federazione Italiana della Caccia che ha aggiornato la situazione regionale. L’addestramento e l’allenamento dei cani da caccia è uno degli argomenti venatori più “caldi” di questo ultimo periodo.

4.86/5 (7)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here