Animalisti contenti per la morte di Frizzi: “Se l’è meritato per aver condotto Telethon”

Secondo alcuni utenti, il conduttore ha sostenuto una fondazione che si avvale della sperimentazione animale.

2
Frizzi

FrizziLa morte di Fabrizio Frizzi, il celebre presentatore Rai scomparso nelle ultime ore, ha sconvolto tutta Italia. Purtroppo ci sono le eccezioni anche in questo caso. In rete sono apparsi messaggi a dir poco preoccupanti che nulla hanno a che fare con la solidarietà o almeno il silenzio che ci dovrebbe essere in situazioni del genere.

Alcuni utenti che si sono definiti vegani e animalisti hanno accolto addirittura con piacere la notizia. Il motivo è incredibile: Frizzi ha sostenuto Telethon e la raccolta fondi per la ricerca scientifica, rimanendo per ben quattordici edizioni il conduttore della lunga trasmissione. Essere stato il volto di una fondazione, accusata di fare sperimentazione sugli animali, giustificherebbe per queste persone la morte. Agli animalisti l’associazione non piace e non è la prima volta che si parla di vivisezione e crudeltà su cani, topi e scimmie.

Per uno di questi utenti che hanno fatto sapere il loro punto di vista sui social, il decesso di Frizzi testimonia l’esistenza del karma: inoltre, l’uomo ha spiegato di non provare alcuna pena per chi si è “macchiato” della conduzione di Telethon. Testimonianze così raccapriccianti si registrano anche in occasione della morte di cacciatori, eventi festeggiati dai sedicenti animalisti con post provocatori.

2.82/5 (11)

Valuta questo articolo!

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here