ATC Siena, operativi i centri di sosta per le carni di cinghiale

Da oggi, mercoledì 20 luglio, le guardie volontarie sono invitate a contattare la società "La Filiera" nel caso in cui ci siano dei capi abbattuti.

0

ATC SienaL’Ambito Territoriale di Caccia di Siena ha reso noto che la giornata odierna, mercoledì 20 luglio 2016, sarà la prima in assoluto in cui funzioneranno i centri di sosta per le carni provenienti dai contenimenti dei cinghiali. La nota ufficiale dell’ATC è servita a informare tutte le guardie volontarie che si occupano di questi interventi. Le guardie sono state inoltre invitate a contattare la società “La Filiera” nel caso in cui ci siano dei capi abbattuti, in modo che si possa occupare del ritiro delle carcasse.

In base alla normativa sulla privacy, comunque, i recapiti in questione non possono essere pubblicati su internet: le guardie volontarie avranno la possibilità di rivolgersi agli uffici dell’Ambito senese per ottenere queste informazioni. Le stesse guardie hanno l’opportunità di ritirare il blocco delle ricevute per la consegna delle carni di cinghiali se non lo avessero già fatto.

Il ritiro avverrà presso la sede dell’Ambito Territoriale di Caccia a Via Massetana Romana. Proprio all’inizio di questo mese di luglio è stato approvato ufficialmente il disciplinare di caccia di selezione al cinghiale dell’ATC di Siena dal Comitato. Il regolamento è entrato in vigore il 4 luglio scorso, con il materiale necessario messo a disposizione proprio dalla sede dell’Ambito.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here