Barbara Mazzali e ANUU consegnano 1000 mascherine all’ospedale di Gavardo (BS)

Il consigliere regionale lombardo di FdI si è recata con Nicola Baruzzi, Presidente della sezione ANUU di Provaglio.

0
Mazzali

Barbara MazzaliMazzali, consigliere di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia ha pubblicato questo importante aggiornamento sull’impegno del mondo venatorio per il contrasto del coronavirus: “Stamani insieme a Nicola Baruzzi, Presidente della sezione ANUU di Provaglio v/s abbiamo consegnato personalmente 1.000 mascherine FFP2, donate dalla sezione di Provaglio, all’ospedale di Gavardo.Grazie a:
Cacciatori ANUU di Provaglio V/S
Paesani di Provaglio V/S
Membri della festa polentata
Dipendenti cassa rurale bassa Valsabbia
Amici della Degagna

L’emergenza continua,Brescia e Bergamo sono e restano le zone più colpite e di questo non ci dimentichiamo. Il mondo venatorio è legato a doppio filo al territorio ha sempre dimostrato e lo fa anche questa volta che quando si tratta di intervenire in aiuto di vite umane non c’è limite…tutti per uno e uno per tutti….A Gavardo abbiamo consegnato a nome di tutti le mascherine, e io e Nicola ci siamo detti: ”queste in onore di Domenico Grandini e dell’avvocata Bana”… Abbiamo come principio la fraternità e l’umanità e ringrazio Dio per questo, perché se ragionassimo come fanno altri allora: chissenefrega se si sta morendo, chissenefrega se i nostri medici fanno turni infiniti, mettono a repentaglio la loro vita e molte volte non hanno gli strumenti adatti, l’importante è non sparare agli animali.

Non mi stancherò mai di dirlo, sono fiera di essere nata in una famiglia di cacciatori, fiera delle tradizioni e dei principi che mi hanno trasmesso e fiera che di fronte a EDPIDEMIE e GUERRE come quella che stiamo vivendo i cacciatori fanno rete, a prescindere dalle sezioni, ci si aiuta, ci si spacca la schiena spostando cartoni e cartoni di mascherine, donando tempo percorrendo chilometri costruendo un ospedale come a Bergamo e questo per un unico obiettivo: LA VITA!“.

5/5 (6)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here