Beeper Lovett’s Mod. 4401: mai più ferme perse

0

Beeper Lovett's Mod. 4401: mai più ferme perseIl collare beeper Lovett’s Mod. 4401 assicura un costante contatto con il proprio cane durante la caccia alle beccacce. Udibile ad una distanza di 400 metri, il beeper Lovett’s Mod. 4401 consente al cacciatore ed al cane di non sprecare le ferme quando viene avvistata una preda. Le diverse modalità oprative di questo accessorio lo rendono molto versatile e semplice da utilizzare.

I beeper stanno diventando, tra la comunità dei cacciatori, accessori insostituibili ed immancabili nel corredo degli “attrezzi” da portare a caccia.
Le ragioni per le quali si ritiene il beeper un accessorio fondamentale sono le seguenti: primo fra tutti non si proverà il timore di perdere il cane che allarga molto, poiché con questo strumento lo si ha quasi sempre sotto controllo; in secondo luogo vi è la certezza di individuare il cane in ferma ed infine la possibilità di regolare i suoni, i modi per farlo suonare in cerca e ferma con modalità e tempi predefiniti e scelti dal cacciatore.

Il beeper è un apparecchio elettronico il cui funzionamento lo conosciamo: esso viene applicato come collare ai cani che vengono portati a caccia di beccacce in particolare.
Quello di cui ci occupiamo oggi è l´ultimo nato della ditta BeeperbyNando. Stiamo parlando del modello Lovett’s Mod. 4401, il quale si contraddistingue per la qualità del suo suono che simula con precisione il verso del falco.
Il Lovett’s Mod. 4401 è stato progettato per rispondere alle esigenze dei cacciatori appassionati della caccia alle beccacce.
Il beeper Lovett´s Mod. 4407, infatti, è provvisto di un collare la cui lunghezza si può regolare  in relazione alle esigenze del singolo cane. Inoltre, vi è la possibilità di sistemare la posizione del campano, dove più si ritenga opportuno. Questo beeper emette un suono molto simile al verso del falco, permettendo al cacciatore di tenere sotto controllo la posizione del proprio cane ed il suo comportamento durante la caccia. In tal modo, si avrà la possibilità di conoscere immediatamente quando e dove il cane va in ferma, anche e soprattutto in ambienti dove la fitta boscaglia o gli avvallamenti rendono difficile l’individuazione dello stesso, poiché la visibilità è notevolmente ridotta.
Utilizzando il beeper Lovett’s Mod. 4401 non ci saranno più ferme perse.

Beeper Lovett's Mod. 4401Il modello Lovett´s 4407 lavora in tre differenti modalità operative: Normal 1, solo ferma: il campano inizia a suonare 4 secondi dopo che il cane è andato in ferma emettendo un beep ogni secondo; Normal 2, ferma e movimento: il campano emette un doppio beep ogni 8 secondi nel momento in cui il cane è in movimento ed un beep ogni secondo quando il cane va in ferma. Anche in questo caso la segnalazione della ferma avviene dopo 4 secondi. Verso del falco, ferma e movimento: il campano emette un doppio beep ogni 8 secondi mentre il cane è in movimento ed un beep ogni secondo quando il cane va in ferma. In questo caso la segnalazione della ferma avviene dopo 4 secondi da quando il cane si è arrestato. In ferma il collare emette un suono riproducendo il verso del falco. Questo beeper è udibile fino a 400 metri di lontananza.
Le caratteristiche tecniche del Lovett’s Mod. 4401, a completamento dell’articolo descrittivo di questo utile e fondamentale accessorio per la caccia alle beccacce, sono le seguenti:

Peso : g 170;
Dimensioni: 66x42x39 (mm);
Costruito in robusto materiale antiurto;
Collare regolabile in lunghezza;
Possibilità di regolare la posizione del campano;
3 modalità operative;
Suono tipo verso del falco;
Udibilità in condizioni ottimali : ca 400 m;
Semplicità d´uso col sistema di selezione “One touch”;
Design particolare che agevola la localizzazione del suono;
Subacqueo;
Alimentato da una pila da 9 volt;
Autonomia di una batteria ca 120 ore (può variare a seconda del tipo di utilizzo);
Conforme normativa CE;

L’utilizzo del collare beeper per la caccia alla beccaccia sta diventando sempre più diffuso, poiché l’ambiente dove abita la beccaccia e le caratteristiche comportamentali del volatile, rendono questo tipo di caccia particolarmente ostica. Il collare beeper Lovett’s Mod. 4401 può aiutare il cacciatore che vuole cimentarsi in questo tipo di caccia, senza perdere il contatto con il proprio cane ed evitando le ferme che andrebbero perse.

4/5 (1)

Valuta questo articolo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteTecnica di caccia al Colombaccio
Articolo successivoCaccia alla Beccaccia nei boschi francesi
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here