Benelli presenta la nuova versione del Super Black Eagle 3

L'azienda di Urbino ha rinnovato il proprio fucile, garantendo le principali caratteristiche che lo hanno reso così popolare.

0
Benelli

BenelliBenelli ha sfruttato come meglio non si poteva l’occasione dell’IWA di Norimberga, in programma dal 9 al 12 marzo scorsi. Nel corso dell’importante manifestazione europea, infatti, l’azienda di Urbino ha suscitato l’interesse dei cacciatori e degli sportivi più esigenti con una serie di novità. Oltre alla nuova versione del Raffaello (Be Diamond), ha destato grande attenzione la versione nuova di zecca del Super Black Eagle 3. Si è trattato di una risposta aggiornata e completa alle esigenze degli appassionati di caccia agli uccelli di grosse dimensioni.

Il design è nuovo e caratteristico e sono state riproposte le migliori soluzioni all’avanguardia. Sono passati quasi trent’anni dalla prima apparizione del semiautomatico SBE e le cose sono poi cambiate di continuo. Il Super Black Eagle 3 si è caratterizzato da subito per la grande affidabilità e lo stile, unici e incredibili. L’azione inerziale è senza dubbio uno dei punti di forza di questa arma. Si è deciso infatti di puntare su un ulteriore miglioramento da questo punto di vista, per non parlare poi della maneggevolezza. La chiusura dell’otturatore è sempre ottima e corretta, inoltre si può evitare qualsiasi tipo di manipolazione.

I comandi del semiautomatico possono essere gestiti senza problemi anche quando si indossano i guanti, di conseguenza le giornate più fredde vengono affrontate nel miglior modo possibile. Super Black Eagle si caratterizza poi per il Comfortech 3, un sistema che riduce al minimo il rinculo: il nome mantiene le promesse e il cacciatore può provare un comfort unico durante lo sparo. Un altro sistema, denominato “Easy Loading”, assicura infine un caricamento e scaricamento in tempi rapidi, mentre l’astina ergonomica permette di avere il bilanciamento perfetto.

5/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here