Bozza Calendario venatorio 2015/2016 della Regione Sardegna

0

Calendario venatorio regione Sardegna 2015/2016. Oggetto: Visto lo Statuto speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Vista la L. R. 07.01.1977 n° 1, concernente norme sull’organizzazione amministrativa della Regione Sardegna, sulle competenze della Giunta della Presidenza e degli Assessorati Regionali e successive modificazioni ed integrazioni.

Vista la Legge 11 febbraio 1992, n. 157 recante “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio” e successive modifiche e integrazioni; Vista la L. R. 29.7.1998, n° 23, recante “Norme per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio della caccia in Sardegna”, e successive modificazioni ed integrazioni; Vista la Legge 6 febbraio 2006, n. 66 “Adesione della Repubblica italiana all’Accordo sulla conservazione degli uccelli acquatici migratori dell’Africa”; Visto il Decreto del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 17 ottobre 2007, n. 184, “Criteri minimi uniformi per la definizione di misure di conservazione relative a Zone speciali di conservazione (ZSC) e a Zone di protezione speciale (Z.P.S.)”; Vista la “Direttiva Uccelli” 2009/147/CE del 30 novembre 2009 concernente la conservazione degli uccelli selvatici che ha sostituito la direttiva 79/409/CEE; Vista la “Guida alla disciplina della caccia nell’ambito della Direttiva 79/409/CEE sulla conservazione degli uccelli selvatici”,

redatta dalla Commissione Europea; Visto il documento “Key Concepts of article 7(4) of Directive 79/409/EC. Periodo of Reproduction and prenuptial Migration of huntable bird Species in EU. Version 2009”; Vista la guida per la stesura dei calendari venatori ai sensi della L. 157/92, così come modificata dalla Legge Comunitaria 2009, art. 42 trasmessa dall’ISPRA con la nota n. 25495/T-A11 del 28/7/2010; Vista la carta delle vocazioni faunistiche adottata con deliberazione della Giunta Regionale n° 42/15 del 4.10.2006 e i successivi aggiornamenti; Vista la Delibera del Comitato Regionale Faunistico n. 04/01 dell’ 11/06/2013 con la quale è stato adottato il nuovo foglio venatorio per le stagioni 2013/2014 e successive; Visto il D.L. n° 91 del 24 giugno 2014 art. 16 comma 2 contenente disposizioni per la definizioneimmediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea relativamente numero di colpi nella caccia al cinghiale con l’uso della carabina Visto il Decreto Ministeriale n° 91 del 28/07/2014 sul numero di colpi nella caccia al cinghiale con l’uso della carabina.

SCARICA LA PROPOSTA DI CALENDARIO VENATORIO 2015/2016 – REGIONE SARDEGNA

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here