Brescia, Michela Vittoria Brambilla: “Via i cacciatori dalla Riserva delle Torbiere”

Alcune persone avrebbero rischiato la vita mentre transitavano nei paraggi per colpa di alcuni cacciatori.

0
Michela Brambilla

BrambillaMichela Vittoria Brambilla, ex ministro e attuale leader del Movimento Animalista, è tornata a parlare di caccia e lo ha fatto in relazione a un’area naturale della Lombardia. Si sta parlando della Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino, per la precisione in provincia di Brescia: secondo l’onorevole, i cacciatori non devono avere la possibilità di rimanere all’interno di questa zona.

La ricostruzione della Brambilla è presto detta: a suo dire, lo scorso fine settimana alcune persone avrebbero rischiato la vita mentre transitavano nei paraggi per colpa di alcuni cacciatori. L’ex titolare del Ministero del Turismo, poi, ha sottolineato il divieto di attività venatoria nella riserva, come stabilito dalla Convenzione di Ramsar.

Le dichiarazioni sono proseguite con i consueti toni allarmistici: “Nelle Torbiere un gruppo di ecoturisti è scampato per miracolo a una pioggia di pallini. Non è più accettabile che accadano situazioni del genere”.

1.6/5 (5)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here