Caccia al cinghiale: prova di lavoro per cani da seguita su cinghiale a Dorgali (NU)

Caccia al cinghiale. La Sips (Società italiana pro segugio) ha organizzato per il 23, 24 e 25 ottobre, nell’azienda agriturista “Orrule”, a Dorgali, le prove di lavoro per cani da seguita su cinghiale.

0
Aspiranti giudici cinofili
Muta di segugi - Cani da seguita cinghiale
Muta di cani da seguita al cinghiale

NUORO. La Sips (Società italiana pro segugio) ha organizzato per il 23, 24 e 25 ottobre, nell’azienda agriturista “Orrule”, a Dorgali, le prove di lavoro per cani da seguita su cinghiale.

Alla verifica zootecnica possono partecipare tutti i segugi italiani o esterni iscritti all’albo genealogico dell’Enci.

I cani devono essere provvisti di microchip e avere il libretto delle qualifiche, mentre i proprietari devono essere in possesso della tessere Sips o Enci in corso di validità.

Le tre giornate di prove saranno così suddivise: il 23 ottobre si terranno le prove per i soggetti che dovranno accedere all’iscrizione del l’Rsr che permetterà l’iscrizione all’albo dei riconosciuti Enci.

I proprietari dovranno chiedere l’autorizzazione all’Enci per partecipare (la richiesta va fatta alla signora Stefania

entro il 14 ottobre alla Federcaccia, al numero 0784.33121).

Il 24 e 25 ottobre saranno dedicati alla verifiche con l’assegnazione delle qualifiche nei libretti di lavoro.

L’orario per l’inizio delle manifestazioni è fissato alle 7,30 all’azienda agrituristica di Orrule.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here