Caccia: ANUU Migratoristi, Federcaccia e CPA, grande passo per l’unità del Mondo Venatorio

0

Assemblea Nazionale di ANUU Migratoristi - Unità Associazioni VenatorieCaccia: all’Assemblea Nazionale di ANUU Migratoristi, per ora compiuto un altro passo importante per l’unità del Mondo Venatorio con l’impegno congiunto di Federcaccia e CPA.

È stato fatto un altro passo importante per la prossima, improcrastinabile, riunificazione del mondo venatorio in una unica associazione. Un processo che vede impegnate al momento ANUU Migratoristi, CPA e Federazione Italiana della Caccia, ma che rimane aperto a tutte le altre associazioni venatorie che vogliano confluire in un nuovo soggetto associativo per rappresentare con più forza tutti i cacciatori e dare alla caccia italiana maggiore peso e autorevolezza.

Un obiettivo ambizioso e un processo non sempre agevole, che è stato al centro della LV Assemblea nazionale dell’ANUU Migratoristi, riunitasi a Bergamo lo scorso sabato 23 marzo con i dirigenti nazionali, i delegati e i rappresentanti dell’associazione, cui si sono aggiunti per portare il proprio contributo il presidente nazionale CPA Alessandro Fiumani e il presidente nazionale di Federazione Italiana della Caccia Gian Luca Dall’Olio.

Al termine dei lavori congressuali, caratterizzati da un dibattito a tratti anche vivace, ma sempre improntato a un confronto su temi concreti e aspetti pratici il cui unico scopo era quello di decidere al meglio per la caccia e i cacciatori, l’assemblea ha votato e approvato all’unanimità il seguente ordine del giorno:

“La LV Assemblea Nazionale annuale dell’ANUU Migratoristi – Associazione dei Migratoristi Italiani per la Conservazione dell’Ambiente Naturale, tenutasi in Bergamo alla presenza dei Consiglieri nazionali, dei Presidenti regionali e provinciali, nonché dei Rappresentanti dei Gruppi comunali, ha approvato all’unanimità la relazione programmatica e

RICHIAMATI

tutti i propri ordini del giorno approvati all’unanimità dalle precedenti Assemblee Nazionali finalizzati, sin dal 1999, a proporre la costituzione di un nuovo e unico organismo venatorio nazionale rappresentativo dei cacciatori italiani;

CONSIDERATO

il Protocollo d’Intesa sottoscritto in data 3 settembre 2012 unitamente alla Federazione Italiana della Caccia, poi condiviso anche da CPA, volto ad avviare la definizione di un progetto specifico per la costituzione di un nuovo e unico soggetto associativo rappresentativo di tutti i cacciatori italiani aperto alla partecipazione di tutte le Associazioni venatorie del Paese;

AUSPICATO

che quanto prima tale progetto possa essere effettivamente condiviso e partecipato da tutte le Associazioni venatorie italiane;

PRESO ATTO

dei principi generali cui dovrà attenersi lo Statuto del nuovo e unico soggetto associativo, in particolare della necessità che esso garantisca la difesa e la promozione della caccia nelle sue varie forme senza alcuna discriminazione, nonché che preveda delle norme transitorie finalizzate a garantire la partecipazione attiva di tutte le rappresentanze coinvolte nella costituzione della nuova Associazione unica;

DELIBERA

di dare mandato alla Presidenza dell’ANUUMigratoristi di procedere con gli atti opportuni e necessari alla costituzione del nuovo soggetto Associativo di concerto con FIDC e CPA.”
Un documento che i presidenti delle tre Associazioni impegnate in questo processo di rinnovamento del panorama associativo venatorio del nostro Paese considerano un importantissimo, ulteriore, passaggio che rende ancora più vicina la nascita di un nuovo soggetto associativo riunito sotto una nuova bandiera, che possa procedere verso la ricostruzione di un “sistema caccia” nel nostro Paese.”

26 marzo 2013

ANUUMigratoristi – CPA – Federazione Italiana della Caccia

 

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here