Caccia in deroga: Grillo “dove sono le linee guida?”

0

Caccia in deroga: Per l’applicazione delle deroghe al divieto di caccia, la legge nazionale prevede l’emanazione di alcune linee guida proposte dai ministeri di Ambiente ed Agricoltura che le Regioni devono seguire.

Queste linee guida non sono mai state emanate e l’applicazione dell’articolo 9 della direttiva 147/2009 per la deroga al divieto di caccia nell’interesse della salute e della sicurezza pubblica, nell’interesse della sicurezza aerea, per prevenire gravi danni alle colture, al bestiame, ai boschi, alla pesca e alle acque, per la protezione della flora e della fauna – da parte delle Regioni – avviene senza un’omogeneità di indirizzo. Forse è anche per questo che il nostro Paese si trova spesso in contenzioso con l’Unione Europea proprio per l’applicazione, scorretta, della cosiddetta “caccia in deroga? Molto probabile. E per questo ci chiediamo quali siano le ragioni per cui i Ministri di Ambiente ed Agricoltura non abbiano ancora emanato tali linee guida e se non ritengano urgente farlo, specie dopo i numerosi episodi di attività venatoria “abusiva” a cui assistiamo ogni giorno, che compromettono il benessere e la tutela delle specie animali.

Beppegrillo.it

10.10.2014

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here