Caccia: Liguria, azione legale a tutela degli atti del Consiglio e nuovo Calendario Venatorio

0

Francesco Bruzzone - LiguriaCaccia: Liguria, accolta la proposta di Francesco Bruzzone di avviare un’azione legale a tutela degli atti del Consiglio Regionale agendo contro la sospensiva del Tar e di predisporre al più presto un nuovo calendario venatorio.

Questa mattina la Commissione IV-Attività produttive del Consiglio regionale, presieduta da Sergio Scibilia (Pd) e competente in materia di attività venatoria, dopo aver ascoltato la relazione della Giunta regionale sull’ultima sospensione del Calendario Venatorio decisa dal Tribunale amministrativo della Liguria, ha approvato una risoluzione proposta da Francesco Bruzzone (capogruppo Lega Nord Liguria-Padania). Il documento – dopo aver condiviso il percorso fino ad oggi seguito dalla Giunta regionale – la invita a “predisporre ogni azione legale tesa alla legittima tutela degli atti consiliari di Giunta e Commissione e a predisporre quanto prima un nuovo Calendario Venatorio che tenga conto delle indicazioni pervenute. Questo dopo aver verificato i pareri giuridici di legittimità”.

La Commissione, dopo le due sospensive del calendario venatorio, e quindi della caccia, espresse prima dal Consiglio di Stato poi dal Tar, giudica “indispensabile giungere nel più breve tempo possibile al ripristino dell’esercizio dell’attività venatoria in Liguria, nonché attivare ogni forma di difensiva rispetto alla prima e alla seconda stesura del calendario venatorio”. Dopo aver approvato la risoluzione, il presidente Scibilia ha aggiornato il dibattito a giovedì mattina.

Ufficio Stampa Lega Nord Liguria

( 28 ottobre 2013 )

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here