Caccia: Liguria, Mai, “presto nuova delibera contenente rilievi del TAR”

Caccia: Liguria, l’assessore Mai annuncia “presto una nuova delibera contenente i rilievi del TAR Liguria”; le modifiche dovranno riguardare le modalità di segnatura dei capi abbattuti.

0
Storno - Sturnus Vulgaris
Storno – Sturnus Vulgaris

Caccia in Liguria. L’assessore regionale all’Agricoltura e alla Caccia, Stefano Mai, corre ai ripari dopo la sospensione della caccia in deroga allo storno da parte del Tar.

“Siamo pronti ad accogliere i rilievi del Tar e presentare una nuova delibera, già nella prima giunta della prossima settimana, superando le modalità non ritenute ‘sufficientemente attendibili’ nell’attuale sistema di rilevamento degli abbattimenti”.

“Viene contestata – spiega l’assessore Mai – la modalità di segnatura dei capi abbattuti a fine giornata: faremo una modifica a questa modalità e potremo ridare avvio, in tempi brevi, alla stagione aviovenatoria”.

( 30 ottobre 2015 )

Regione Liguria

 

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here