Caccia, l’IWA di Norimberga non si svolgerà a settembre: appuntamento al 2021

L'idea era quella di affrontare l'emergenza coronavirus con uno slittamento a settembre che però non è fattibile.

0
IWA

IWAIl coronavirus sta stravolgendo anche gli appuntamenti venatori che gli appassionati di tutto il mondo attendevano con una certa trepidazione. Il caso eclatante è quello dell’IWA di Norimberga, la cui edizione 2020 è ufficialmente saltata dopo la pubblicazione di una nota da parte degli organizzatori. La principale fiera europea delle armi e della caccia, infatti, doveva tenersi nella città teutonica in questa drammatica primavera e inizialmente si era optato per uno spostamento al prossimo mese di settembre.

Neanche l’ultimo mese estivo, però, sembra tranquillizzare dal punto di vista sanitario e l’edizione di cui stiamo parlando è stata fatta slittare direttamente di un anno. Le nuove date saranno quelle del 12, 13, 14 e 15 marzo 2021. Gli organizzatori dell’IWA hanno sottolineato come ci siano difficoltà logistiche e di non voler complicare la vita degli espositori. L’obiettivo è quello di far ripartire l’economia internazionale puntando su un settore industriale che fino allo scoppio dell’emergenza sanitaria ha fatto registrare numeri positivi.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here