In Scozia con Montefeltro: vacanza venatoria autentica ed esclusiva..

Caccia da Lord nella terra d’Albione. Caccia di prestigio e splendide residenze in territori di rara bellezza. La Scozia più tradizionale è nei paesaggi collinari del Perthshire: ben 20 riserve tra le quali scegliere il tipo di caccia che preferisci. Colombacci, grouse, lepri, oche, anatre, cervi e caprioli si alternano a seconda delle stagioni e delle zone nei territori e cieli scozzesi.

0
Caccia alla lepre bianca
Perthshire - Caccia in Scozia
Perthshire. Emozioni di caccia in Scozia

Ci sono i castelli, ci sono i lunghi pascoli che si srotolano su colline morbide e verdi, e poi leggende che raccontano di fantasmi e cavalieri, inverni rigidi ed estati calde, dell’ottimo whisky, paesaggi dalla bellezza disarmante, e soprattutto tanta selvaggina: colombacci, oche, fagiani, starne, beccacce, lepri bianche e lepri rosse per ogni desiderio di cacciatore.

Niente è lasciato al caso e fra le 20 riserve Montefeltro disponibili potrai scegliere la caccia che più ti si addice o sperimentarne di nuove. C’è un piccolo angolo di Scozia che Montefeltro ha trasformato nel paradiso dei cacciatori.

Caccia nelle riserve scozzesi di Montefeltro: tutti i dettagli.

Il paesaggio che farà da scenario alle tue giornate di caccia è ricco e vario, bello anche solo da guardare, location di caccia unica nel suo genere. Nelle riserve Montefeltro le coltivazioni si intervallano ai pascoli, e spesso a sorpresa appaiono tratti di foreste antiche e silenziose. La sensazione è sempre la stessa: sembra che la natura in Scozia parli, e tu sei pronto ad ascoltare.

Niente di meglio di questi territori d’eccellenza per i colombacci che si tuffano nelle stoppie di grano e d’orzo e nelle piantagioni di colza, per le lepri che a sorpresa sbucano da ogni dove o per le grouse che fanno risuonare il proprio frullo sulle ampie colline ricoperte d’erica. La selvaggina qui è autentica e il contrasto fra ambienti di caccia selvaggi e atmosfera esclusiva, da country gentlemen lascia piacevolmente stupiti.Montefeltro Tour Operator

Ci sono almeno 5 tipi di caccia ai quali potrai dedicarti:

  • tra marzo e aprile, luglio e agosto potrai dedicarti alla caccia ai colombacci in capanno;
  • da ottobre a gennaio puoi cimentarti nella caccia alle oche e anatre in capanno;
  • a ottobre fino a dicembre è aperta la caccia mista di pianura alla cerca o in battuta (fagiani, starne, lepri rosse, beccacce);
  • la mista di montagna in battuta (lepri bianche e grouse) è disponibile da ottobre a dicembre;
  • tra agosto e novembre c’è anche la possibilità della caccia alla grouse con cane.
Pick up da caccia in Scozia
Uno dei cingolati utilizzato per trasportare nel massimo confort i cacciatori nei terreni innnevati.

Piccola postilla meritano le armi, che quando si tratta di viaggio venatorio non sono certo un dettaglio. Potrai scegliere di portare il tuo fucile (clicca qui per conoscere tutti i dettagli) o scegliere di noleggiare un’arma sul posto.

Pernici rosse in scozia
Immancabili pernici scozzesi prelevate durante il soggiorno venatorio proposto da Montefeltro.

Disponiamo di ottimi fucili di marche prestigiose: Benelli modelli Comfort, M1 e Beccaccia e Franchi modelli Affinity e Feeling, tanto per citarne alcuni. Il noleggio dei fucili in loco è consigliato specialmente se si sceglie di raggiungere la Scozia con voli low cost dall’Italia, visto che la maggior parte di questi non prevedono il trasporto di armi.

La ciliegina sulla torta

Che i paesaggi collinari del Perthshire siano panorami fra i più belli della Scozia, questo lo avrai già sentito dire. Quello che non sai è che una volta arrivato ad Edimburgo o a Glasgow verrai trasferito in un ottimo hotel vicino alle zone di caccia dotato di stanze con ogni comfort.Scotland hotel exterior hilton

Abbondanti colazioni all’inglese e raffinato whisky, naturalmente scozzese faranno da contorno a tutti i tuoi racconti di caccia: d’altronde le belle giornate che attendono chi sceglie di regalarsi una vacanza in Scozia, organizzata da Montefeltro tour operator, meritano d’essere raccontate.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here