Caccia: Sicilia, unite le Associazioni Venatorie isolane

0

Cacciatori con caniSi è svolto nei giorni scorsi ad Enna un incontro d’intesa tra le Associazioni Venatorie siciliane per predisporre adeguati interventi a tutela della caccia in Sicilia.

Nella mattinata del 7 luglio scorso, le associazioni Venatorie Siciliane, A.N.CA. Associazione Nazionale Cacciatori Sicilia, ANUU Migratoristi Italiani Comitato Regionale Sicilia, ARTEMIDE Caccia e Ambiente, E.P.S. Ente Produttori Selvaggina Sicilia, F.I.D.C. Federazione Italiana Della Caccia Prov. di Messina e L.C.S. Liberi Cacciatori Siciliani, si sono riunite ad Enna, al fine di costituire un gruppo sinergico, formato, sia dai rappresentanti delle Associazioni Venatorie aderenti, sia da Tecnici esterni competenti in materia di caccia, allo scopo di predisporre tutte azioni efficaci per le attività inerenti la caccia nell’isola.

Siamo consapevoli, che, in questi ultimi anni, la caccia nella nostra isola, ha subìto una metamorfosi negativa ed incontrollabile dal punto di vista burocratico e anche di pianificazione territoriale, basti solo pensare al Piano Faunistico Venatorio impugnato dal TAR nel 2009 ed oggi 2012 in alto mare, a chi giova questo? Non certo a noi cacciatori.

Pertanto, riteniamo utile iniziare dal presente e proseguire nel futuro, un percorso comune, nella pluralità di vedute, ma nell’interesse collettivo allo scopo di rendere migliore la già difficile situazione venatoria in cui oggi versano i cacciatori Siciliani e tutte le attività connesse. In tutto questo, confidiamo, nelle problematiche immediate, che siano adottate delle scelte appropriate da parte del neo Assessore Prof. Francesco Aiello.

A tal fine è rilevante scrollarci di dosso vecchie metodologie e comprovate prese di posizioni arroccate nel tempo, la caccia non può essere qualcosa di statico, tanto per accontentare i pochi, senza valide nerborute tematiche, sviando e rallentando il giusto iter di una valida pianificazione, che ormai si è resa necessaria.

Un accorato appello va ai cacciatori, la passione che tutti noi abbiamo non ci porta ad accontentarci di niente, per paura che, una burocrazia lenta e inefficace faccia pagare il conto salato solo e sempre a noi, portandoci via quello che ci spetta di diritto, ma certamente, è ormai giunto il momento di giocare a carte scoperte, rischiando nelle giuste sedi, battendo i pugni, pretendendo di sapere veramente chi è per una giusta caccia o chi è per il contentino annuale.

Ci auspichiamo, solamente, che altre forze, con eguali fini, possano unirsi a noi nel nostro percorso.

Enna 07 Luglio 2012

 
Presenti all’incontro:

A.N.CA., Associazione Nazionale Cacciatori Sicilia – Vincenzo Salamone

ANUU Migratoristi Italiani Comitato Regionale Sicilia – Sebastiano Valfre

ARTEMIDE Caccia e Ambiente Sicilia – Giovanni Rizzo

E.P.S., Ente Produttori Selvaggina Sicilia – Antonio Lastra

F.I.D.C., Federazione Italiana Della Caccia Prov. di Messina – Paolo Augliera

L.C.S., Liberi Cacciatori Siciliani – Stefano Privitera

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here