Caccia: Toscana, nuovo Calendario Venatorio 2014-15 presentato in Regione

0

Confederazione Cacciatori Toscani - Associazioni VenatorieCaccia: Toscana, il nuovo Calendario Venatorio 2014-2015 è stato presentato in Regione dall’ass. Salvadori alle parti sociali.

L’Assessore Gianni Salvadori, in un incontro con le Province, le Associazioni Venatorie, le Organizzazioni degli Agricoltori e le Associazioni Ambientaliste svoltosi giovedì scorso, ha presentato la proposta di Calendario Venatorio per la stagione 2014/2015, già inviata ad ISPRA per il parere previsto dalla legge. Si tratta di un provvedimento che conferma in larga misura le scelte dello scorso anno, con alcune novità positive come l’aumento del carniere annuale di allodola (portato da 50 a 100 capi) e la ricomprensione nello stesso atto dei tempi di caccia al cinghiale ed agli altri ungulati. Resta inoltre la possibilità, come da richiesta formulata dalla Confederazione, una volta che saranno stati pubblicati i dati degli studi condotti sulla specie e sui suoi tempi di migrazione, di prolungare la stagione di prelievo della beccaccia fino alla fine di gennaio 2014, nel pieno rispetto della normativa comunitaria.

La Confederazione dei Cacciatori Toscani, come ha fatto nel corso dell’incontro, esprime apprezzamento per la bozza di Calendario, considerata positivamente anche dalle altre organizzazioni presenti ad eccezione del rappresentante del WWF, che ha insistito per una contrazione dei tempi e delle specie di caccia.

Confederazione Cacciatori Toscani
(Federcaccia – Arcicaccia – ANUU)

( 17 giugno 2014 )

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here