Caldwell Lead Sled DFT: il più versatile tra i rest

0

La Caldwell produce il rest Lead Sled DFT, il quale può essere impiegato con tutte le armi lunghe, lisce e rigate, oltre che con armi corte. La sua versatilità, la robustezza e la stabilità sono le tre caratteristiche principali del Lead Sled DFT.

Il nuovo rest per fucile “Lead Sled”, prodotto e commercializzato dalla Caldwell, è una base di appoggio molto stabile, compatta, robusta e molto ben costruita. La struttura del Caldwell Lead Sled DFT consiste in un doppio telaio tubolare d’acciaio di colore nero verniciato a fuoco, al quale è ancorata una doppia vaschetta atta nella parte inferiore, che funge da contenitore per i sacchetti con i pesi di zavorra. Attvraverso quest’ultimi, viene ridotto notevolmente il rinculo fino al 90% per conferire al Lead Sled DFT maggiore stabilità: ciò, di conseguenza, rende l’utilizzo di armi con il rinculo particolarmente sostenuto meno stressante. Nella parte superiore del telaio, invece, sono stati  fissati il poggia calcio di tipo fisso creato con un sacchetto in materiale sintetico molto robusto e imbottito.

Nella parte anteriore troviamo il rest vero e proprio, completamente regolabile. Lavorando sul volantino posto a comando della vite centrale si abbassa o alza il sacchetto anteriore nella posizione desiderata, per una escursione massima di circa 7 cm. Il sacchetto può essere regolato per adattarlo meglio alla larghezza dell’astina anteriore o della calciatura, a seconda della tipologia. Per quest’ultima operazione è sufficiente agire sulle viti delle squadre laterali con una chiave a brugola.

In aggiunta, il blocco contenente il sacchetto prevede la possibilità di una regolazione per la derivaattraverso la rotazione di un pomolo. Una leva di fissaggio della elevazione, funge da blocco in posizione per quest’ultima. Una delle peculiarità più intriganti del Caldwell Lead Sled DFT riguarda il fatto che tutto il blocco rest può essere spostato lungo le due guide tubolari presenti sull’accessorio, al fine di adattarsi in maniera più appropriata al tipo di fucile o carabina che si ha intenzione di utilizzare.

Tramite questa regolazione, il rest risulta molto flessibile al punto che è utilizzabile anche con armi corte, a condizione che abbiano una canna abbastanza lunga. L’impiego di armi corte con il  Caldwell Lead Sled DFT risulta però limitato. In questo caso, è necessario allargare le ganasce per il fissaggio della calciatura per lasciare liberi i meccanismi in movimento come, ad esempio, il carrello delle pistole semiautomatiche. Se invece è un revolver il protagonista della situazione, è altamente consigliato coprire il sacchetto con una pezza di cuoio o altro materiale ignifugo, al fine di evitare di incendiare il sacchetto anteriore con la fiammata che esce dal gap.

Il rest presenta una larga base con piedini in gomma di grandi dimensioni che ne aumentano la stabilità e partecipano all’assorbimento del rinculo. Il piedino posteriore, anch’esso regolabile, ha una corsa di circa 2 cm, molto comoda per ulteriori operazioni di livellamento del rest. Il Caldwell Lead Sled DFT è molto versatile, poiché può essere utilizzato con tutte le armi lunghe, lisce e rigate, oltre che con armi corte.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here