Via al Campionato di caccia dell’Associazione Conservazione Progresso della Falconeria (CPF)

0

Caccia: Prima tappa del Campionato CPF – Arci Caccia di Falconeria con l’ausilio del cane. Patti e Medde vincono nell’alto volo e nel basso volo.

Giovanni Patti nell’alto volo e Gianluca Medde nel basso volo si sono aggiudicati la prima tappa  del Campionato di caccia dell’Associazione Conservazione Progresso della Falconeria (CPF) che ha stretto un patto e una convenzione con l’Arci caccia. La prova si è svolta domenica 16 novembre   presso la Riserva di Caccia Corte Pompilio a Roncoferraro in provincia di Mantova. Per la fortuna dei partecipanti e degli organizzatori le nefaste e talvolta distruttive precipitazioni piovose dei giorni precedenti hanno risparmiato falchi, falconieri, cani, giudici e appassionati.

Tutto si è svolto in una clima di grande sportività e di festa e dopo la colazione offerta dall’Associazione e la fase destinata alla regolarizzazione delle iscrizioni, i due giudici della prova,  il sig. Casati  per l’alto volo e il sig. Michelon per il basso volo hanno letto il regolamento e dato delucidazioni riguardo al sistema di punteggio che sarebbe stato adottato per il falco ,il falconiere e il cane. Significativa la partecipazione dei falconieri, una trentina circa, provenienti dalla Lombardia , dal Veneto , dall’Emilia Romagna , dal Lazio, dalla Toscana , dal Trentino . Di contro sono  stati 16 i voli iscritti in ugual misura ripartiti tra alto e basso volo.

Hanno aperto la gara i falconi , tra cui ibridi di gyr x sacro e gyr x pell e pellegrini, che hanno allietato i presenti con le loro picchiate mozzafiato e con delle stoccate impressionanti. Poi successivamente si sono fatti valere gli astori che attenti alla “ferma” del cane, si sono misurati con dei buoni inseguimenti e con prede altrettanto attente a non farsi artigliare.

I voli si sono susseguiti incessantemente fino a tardo pomeriggio con un piccolo intervallo per il pranzo, che è stato consumato a bordo campo gara.  Una nota positiva: oltre alla preparazione dei falconieri e dei falchi  si sono distinti anche i cani, tutti educati ed attenti e preparati al compito che dovevano svolgere. Una giornata passata in amicizia anche se si sentiva l’aspetto competitivo dell’evento.

Alla fine della giornata, dopo la lettura della classifica parziale stillata dai giudici, la serata si è conclusa con la cena sociale. Soddisfazione per la prima prova è stata espressa dal presidente del CPF Fabio Sella. Il prossimo appuntamento è per il 14 dicembre

La classifica alto volo
1° classificato PATTI Giovanni , 2° CHIODI Giuseppe pari merito con CAVOZZA Marco , 3° Cavozza Marco .
La classifica basso volo
1° classificato MEDDE Gianluca , 2° CHIODI Giuseppe , 3° TOMA Giuseppe .

25.11.2014

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here