Cani da ferma, a Piacenza la prima Coppa dell’Appennino su pernici rosse

La prova cinofila è stata organizzata per la giornata di domenica 19 giugno dalla sezione dell'ANUUMigratoristi e dall'ATC PC 9.

0
Caccia alla lepre e alla pernice

Coppa dell'Appennino su pernici rosseLa sezione “Val Trebbia” di Piacenza dell’ANUUMigratoristi e l’Ambito Territoriale di Caccia PC 9 hanno organizzato per domenica 19 giugno 2016 la prima edizione della Coppa dell’Appennino su pernici rosse. La sede scelta dall’associazione e dall’ATC emiliano si trova in località Passo della Caldarola. La manifestazione è stata pensata per i cani da ferma: si tratta di una prova di lavoro che è aperta a tutti (dunque non è necessario essere iscritti all’ANUU) e con due categorie distinte, “Cane Cacciatore Inglesi” e “Cane Cacciatori Continentali”.

A partire dalle 7:30 della stessa giornata di gara si potranno raccogliere le iscrizioni, visto che nel campo sarà predisposta un’apposita segreteria. Il Passo della Caldarola si trova nell’Appennino Piacentino e mette in comunicazione la Val Trebbia con due comuni, Bobbio e Piozzano, oltre alla Val Luretta.

Non è la prima volta che viene scelto per questo tipo di prove cinofile. La caccia tipica alla pernice rossa è tipicamente vagante con i cani da ferma, anche se in alcune occasioni non vengono disdegnati quelli da cerca. L’animale è tra i preferiti dei cinofili di collina (sia media che alta): in Spagna c’è un prelievo venatorio particolare che lo riguarda, una caccia in battuta che è conosciuta come “Ocheo”.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here