Changwon, un mondiale con i Fiocchi

52° Campionato del Mondo ISSF di Changwon (KOR) - Pieno di medaglie per gli atleti sponsorizzati dall’azienda di Lecco.

0
tiro a volo
tiro a volo
Il tiratore Elia Sdruccioli

Cala il sipario sul 52° Campionato del Mondo ISSF che ha portato sulle pedane di Changwon (KOR) i migliori tiratori del pianeta. Tra loro, non potevano mancare gli atleti del Fiocchi Team, che hanno riempito il bottino dell’azienda di Lecco di medaglie e soddisfazioni. Nella Fossa Olimpica, la slovacca Zuzana Rehak Stefecekova si è laureata campionessa del Mondo, conquistando il titolo iridato e la quota Olimpica con una prova superlativa. Tra gli junior, Fiocchi sale sul primo e sul terzo gradino del podio: Oro con l’australiano Nathan Argiro, Bronzo con l’italiano Lorenzo Ferrari.

Nel Trap Mixed Team, la nuova disciplina che entrerà in vigore dai prossimi Giochi di Tokyo2020, Zuzana Rehak Stefecekova è ancora protagonista: la slovacca conquista un altro Oro e un’altra quota Olimpica, coronando così il suo splendido Mondiale. Il Britannico Aaron Heading, invece, vince il Bronzo. Tra gli Junior, il Fiocchi Team conquista un Oro e un Argento, rispettivamente con gli italiani Lorenzo Ferrari e Maria Lucia Palmitessa. Nello Skeet, la gioia più grande arriva da Elia Sdruccioli: dopo aver vinto l’Argento iridato lo scorso anno a Mosca, il giovane tiratore italiano si laurea campione del mondo tra gli junior, confermandosi uno degli specialisti più promettenti del pianeta. Nel Double Trap, Fiocchi sale sul gradino più alto del podio con la squadra italiana formata da Andrea Vescovi, Daniele Di Spigno e Marco Innocenti.

tiratrice tiro a volo
La tiratrice Zuzana Rehak Stefecekova

“Siamo davvero orgogliosi dei nostri tiratori che come al solito si confermano atleti di altissimo livello – commenta il Direttore Commerciale di Fiocchi Marzio Maccacaro al termine della Competizione – In particolare, ci riempiono di soddisfazioni i più giovani, protagonisti assoluti di questa stagione, che scelgono le nostre munizioni per vincere. Congratulazioni a tutti”.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here